Silvio Magliano nominato presidente di Vol.To. Luciano Dematteis vicepresidente

Vol To220x150Il primo Consiglio direttivo del nuovo Vol.To, il Centro di servizi per il volontariato della provincia di Torino nato dalla fusione di V.S.S.P. e Idea Solidale, ha eletto gli organi sociali per il triennio 2014-2017. Lo scorso 9 gennaio Silvio Magliano (Associazione Bievol) è stato nominato presidente, Luciano Dematteis (Anpas Sociale) vicepresidente vicario, Leonardo Patuano (AVO Regionale Piemonte) e Stefano Lergo (Squadra Volontari AIB Sant'Antonino) sono stati scelti, invece, come vicepresidenti. Il ruolo di tesoriere è andato ad Alessandro Terlizzi (Il Cammino), mente Vincenzo Favale (Comitato Regionale Anpas Piemonte) è il nuovo Segretario.

di Alessia Ciccotti

Silvio Magliano, 34 anni, ha ricoperto la carica di vicepresidente di V.s.s.p. dal 2005 al 2008, nel 2008 e nel 2011 ne è stato eletto presidente, mentre nel 2014 ha ricoperto la carica di Consigliere delegato alla fusione dei due CSV. Dal 2012 è inoltre membro del Consiglio direttivo e del Comitato esecutivo di CSVnet, di cui è diventato anche vicepresidente nello scorso dicembre.

Luciano Dematteis, classe 1942, torinese, è stato fino al dicembre 2014 presidente di Idea Solidale. Nel mondo del volontariato ha ricoperto importanti e prestigiosi incarichi, tra cui quello di presidente nazionale dell'Anpas nonché del Comitato regionale del Piemonte della stessa associazione, membro del Consiglio regionale di Sanità e Assistenza, vicepresidente di CSVnet. Attualmente ricopre il ruolo di presidente di Anpas Sociale ed è membro del Consiglio direttivo della Croce verde di Torino, di cui è stato anche vicepresidente.

"La nascita di Vol.To è un grande punto di partenza per tutti noi e una grande occasione per il volontariato torinese; – affermano Magliano e Dematteis a nome di tutto il Consiglio direttivo - unire le forze ci permette di offrire servizi gratuiti alle oltre 1000 associazioni di Torino e provincia e ci pone in questo momento all'avanguardia in Italia, sia per le risorse disponibili, sia per l'innovazione dell'approccio al nostro lavoro".

"Ringrazio i consiglieri per la fiducia: – ha detto il neo presidente Magliano - come già in passato, lavorerò con impegno e dedizione per rendere sempre più efficace l'azione del Csv a favore di chi, gratuitamente e spontaneamente, si mette a disposizione degli altri per costruire una società migliore. Da questi straordinari esempi di solidarietà e carità bisogna ripartire per guardare con maggiore fiducia e ottimismo al futuro".

Questi gli altri componenti del Consiglio direttivo: Gian Carlo Arduino (Croce Verde Torino), Francesca Boschetto (Anteas Torino), Davide Di Russo (membro nominato dal Comitato di Gestione), Annalia Giliberti (Famiglie per la Solidarietà), Marco Cesare Giorgio (Carlo Tancredi e Giulia di Barolo), Edoardo Greppi (Gruppi Volontariato Vincenziano Nuova Aurora) e Federico Vittorio (Auser Volontariato Torino).

I Revisori dei conti sono invece: Emanuela Glerean (Associazione di Volontariato Contact), Carlo Maffeo (AITF – Associazione Italiana Trapiantati Fegato), Massimo Cassarotto (nominato dal Comitato di Gestione).

Sullo stesso tema

 
Maggio 2018
L M M G V S D
1

Social wall CSV

Torna su