Riforma del terzo settore: positiva la valutazione della ConVol

"La presidenza della Convol ha esaminato la Riforma del Terzo Settore così come licenziata dall'Aula del Senato ed esprime il proprio apprezzamento per il riconoscimento reale che è stato dato alla specificità delle organizzazioni di volontariato, ai loro valori fondamentali - che il richiamo alla 266/91 ben evidenzia - ovvero gratuità, democraticità, partecipazione, radicamento sul territorio, e alla promozione della cultura del volontariato".

di Alessia Ciccotti

convol nuovoQueste le dichiarazioni della Conferenza permanente delle associazioni, federazioni e reti di volontariato. 

"Un ringraziamento particolare - si legge in una nota - per l'attenzione e la sensibilità mostrate e concretamente espresse va al Sottosegretario Luigi Bobba ed al Senatore Stefano Lepri che hanno accolto le nostre sollecitazioni e riflessioni rappresentate nel corso di numerosi incontri ed audizioni.
Dobbiamo però esprimere alcune perplessità sull'articolato in particolare sul punto e) dell'art. 5 ovvero la revisione dei Centri di Servizio per il Volontariato che la 266/91 aveva istituito per il servizio esclusivo al Volontariato e a tal fine ne aveva definito anche il finanziamento".

"Di ciò si dovrà tenere conto, - si legge ancora - dal momento che la Riforma estende la loro costituzione, gestione e "servizio" anche agli altri Enti di Terzo Settore. A questo proposito sorge spontaneo domandarsi con quali risorse sarà sostenuto l'ampliamento dei beneficiari e se ciò non porterà alla sottrazione di risorse preziose alla promozione ed al sostegno del volontariato".

"Ulteriori ed ancor più grandi perplessità - dicono - riserviamo all'istituzione della Fondazione Italia Sociale: un Ente per ora dai compiti indefiniti, dalle modalità di finanziamento pubbliche e private poco chiare su cui è necessaria una comune e attenta riflessione. 
Per rendere operativa e davvero fruibile la Riforma, dopo il passaggio alla Camera, ci attende un percorso altrettanto importante e impegnativo: la stesura dei decreti attuativi, per i quali la Convol offre sin d'ora tutto il suo fattivo contributo quale rappresentante originaria ed autentica del volontariato organizzato".

 
Aprile 2018
L M M G V S D
1
2
9
23 25 29
30

Social wall CSV

Torna su