Da nord a sud ecco l’impegno dei CSV per il Giorno del Dono

Anche la rete dei CSV partecipa al primo giro dell'Italia che dona. Da Monza a Cosenza le associazioni protagoniste di iniziative di ogni tipo: dall’inaugurazione di un emporio a laboratori per tutte le età, ma anche una mostra fotografica e tanto altro.

di Alessia Ciccotti

0736P1 ass sociale emilia13Sono oltre 100 gli eventi che in tutta Italia animeranno il Giorno del Dono del 4 ottobre 2016, istituito lo scorso anno con un’apposita legge nazionale per festeggiare e dare la giusta visibilità al ‘dono’ in tutte le sue forme.

Anche la rete dei Centri di Servizio per il Volontariato parteciperà attivamente all’iniziativa promossa dall’Istituto Italiano della Donazione, promuovendo un fitto calendario di attività ed eventi in diverse regioni e in collaborazione con associazioni ed enti locali.

A Monza il CSV M&B, in collaborazione con il Comune, promuove “C’è un dono per te”: il 4 ottobre il centro storico della città nei pressi dell’Arengario sarà animato dagli stand delle associazioni locali che potranno presentare le proprie attività ai cittadini; è prevista inoltre una mostra fotografica che documenta l’impegno delle associazioni di volontariato operanti in città e dei volontari civici.

A Ferrara il Giorno del Dono si festeggerà con l’inaugurazione del primo emporio solidale della città: il taglio del nastro avverrà alle ore 16 in Via Mura di Porta Po.
L’emporio solidale “Il Mantello” è promosso da Agire Sociale Centro Servizi Volontariato Ferrara, Comune di Ferrara e Centro Servizi alla Persona – ASP, con il sostegno importante di BPER Banca, Coop Alleanza 3.0 e Gruppo Hera, e grazie alla generosità di diverse aziende locali che hanno a cuore la sua buona causa. L’emporio si propone come un piccolo supermercato dove fare la spesa gratis per 6 mesi, instaurare relazioni positive e provare a ripartire. Un sostegno temporaneo a persone che stanno vivendo un momento di difficoltà e che, con l’aiuto della comunità, potranno ritrovare speranza, forza e competenze per una vita dignitosa e serena. In occasione della sua prima apertura, l’emporio invita la cittadinanza a partecipare anche donando generi alimentari. Maggiori informazioni sul sito del CSV di Ferrara.

Sostenere i volontari a proseguire nel loro prezioso operato: questo lo scopo delle due iniziative promosse dal CSV di Modena sabato 1 e domenica 2 ottobre a Carpi in occasione del Giorno del Dono. “Donare, molto di più di un semplice dare” è il titolo dell’incontro previsto per sabato 1 ottobre alle ore 9.00 presso la sala congressi di via Peruzzi: tra proiezioni e testimonianze, interverranno l’On. Edoardo Patriarca e il giornalista Nelson Bova. Domenica 2 ottobre alle ore 15.30 avrà invece luogo una festa presso la Casa di Residenza per anziani Tenente Marchi, al civico 9/a di via Catellani.
I due appuntamenti sono destinati a tutta la cittadinanza e al Terzo settore, e in modo particolare agli istituti superiori del territorio.

Anche il Cesvol Perugia partecipa al Giorno del Dono con un evento speciale in programma il prossimo 30 settembre nell’ambito di “Fa la cosa giusta Umbria III Edizione, Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili”. Nel corso dell’incontro, dal titolo “Bene comune doppio gaudio” che si svolgerà nella sala convegni “il Colibrì” venerdì 30 Settembre dalle ore 12.00, si parlerà di lotta allo spreco, valorizzazione del territorio e contaminazione tra saperi, attraverso il racconto delle esperienze territoriali di solidarietà e partecipazione.

"Umanità: farmaco infallibile La malattia come evento della vita" è il titolo della manifestazione con la quale il CSV di Avellino Irpinia Solidale aderisce al Giorno del Dono.
L’iniziativa si svolgerà sabato 1 ottobre, alle ore 16.00 alla Casina del Principe (Corso Umberto I) e vedrà il coinvolgimento di varie associazioni della provincia. I volontari potranno partecipare ai laboratori di musicoterapia, clownterapia e pet therapy, dopo un momento di riflessione sul principio del dono e sui vari aspetti del dolore, tema che, insieme all’importanza della donazione, sarà il filo conduttore della giornata.

Il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Taranto presenterà la XII edizione della Rassegna provinciale del vontariato e della solidarietà proprio il 4 ottobre.
La XII Rassegna, che gode anche quest’anno del partenariato del Comune di Taranto, prenderà il via venerdì 14 ottobre con un programma che prevede numerose attività proposte dalle associazioni fino a sabato 15 ottobre.

Dalla donazione degli organi alla sensibilizzazione sull’allattamento materno, ma anche laboratori per i più piccoli e campagne di raccolta di fondi: dal 1 all’8 ottobre un calendario di 12 iniziative animeranno Cosenza e tutta la provincia organizzate grazie all’impegno del CSV Volontà solidale.

 

Foto: © Massimo Marazzini - Progetto FIAF-CSVnet “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano”

 
Febbraio 2018
L M M G V S D
4
11
13
25

Social wall CSV

Torna su