Rinnovo delle cariche sociali per i Csv di Reggio Emilia, Bergamo e Insubria

Riconfermati i due presidenti: Umberto Bedogni alla guida del Csv Emiliano e Oscar Bianchi a quello Lombardo. Per Como Varese eletto Luigi Colzani. Ecco l’elenco dei nomi nei nuovi direttivi 

di Lara Esposito

Si sono svolte rispettivamente il 4 e il 12 maggio le elezioni per la guida dei centri di servizio per il volontariato di Bergamo e di Reggio Emilia. Umberto Bedogni è stato riconfermato presidente del centro emiliano e Oscar Bianchi per il Csv Lombardo, già presidente del Centro dal 2015 in rappresentanza dell’Avis provinciale. Per il Csv Insubria, invece, durante l’assemblea dello scorso 16 maggio sono stati eletti Luigi Colzani presidente e Carmen Ambrosetti vice.

Al fianco di Bedogni, già in carica nei due precedenti mandati triennali, sono stati eletti Elena Ghinolfi (Emmaus), Laura Salsi (Filef), Gianni Cavazzoni (Casa de Los Ninos), Vincenzo Caprari (Protezione Civile Città del Tricolore), Giuliano Cervi (Pro Natura), Pietro Ferrari (Avis Castelnovo Monti), Angela Zini (LILT), Mario Dallasta (Anteas Volontario Reggio Emilia) ed Enzo Cerlini (Associazione Giovani in Europa). I sindaci revisori effettivi saranno Prospero Cocconi (Avis Provinciale Reggio Emilia) e Valerio Fantini (Croce Verde RE), quelli supplenti Daniele Catellani (Arci Solidarietà) e Adler Landini (APRO Onlus). Il collegio dei probiviri sarà composto Tito Gobbi, Andrea Fontana ed Amos Vezzani.

Insieme a Bianchi è stata eletta vicepresidente Brunella Conca, rappresentante della Fondazione Serughetti La Porta e Ivan Cortinovis della Uildm di Bergamo in qualità di vicepresidente vicario. Questi gli altri volontari eletti dall’assemblea dei soci nel consiglio direttivo: Simona Angioletti per l’associazione Famigliaperta, Pietro Bailo per l’Arci Provinciale, Michele Cerullo per l’associazione Ambiente e Vita, Anna Lisa Cesani per la Società di San Vincenzo de Paoli, David Mazzoleni per l’Associazione Volontari della Caritas Bergamasca, Simone Pezzotta per le Acli Provinciali, Leonida Pozzi per l’Aido Provinciale e Mario Vitali per l’Auser provinciale. Mario Berlanda e Paolo Moro entrano a far parte dell’Organo di controllo insieme a Lauro Montanelli nominato dal Comitato di gestione del Fondo speciale per il volontariato.

Per il Csv Insubria, Luigi Colzani è stato presidente provinciale della Acli di Como per due mandati. L’impegno sociale si è affiancato per molti anni al ruolo lavorativo di direttore di un Centro di formazione professionale a Cantù. Poi, dalla metà degli anni 90 e per una dozzina d’anni, è stato dirigente nazionale delle Acli. Da oltre 11 anni è presidente della cooperativa sociale Il Gabbiano di Cantù che si occupa di persone con disabilità e delle loro famiglie. Come vice presidente è stata eletta Carmen Ambrosetti, dal 2011 all’interno di Auser Varese. Nel corso della sua attività lavorativa nell’ambito dei servizi sociali ha conosciuto il mondo del volontariato. Ora spende le sue competenze di welfare occupandosi del coordinamento delle associazioni locali di Auser Varese e all’interno degli organismi provinciali, regionali e nazionali di Auser.

Il consiglio direttivo del Csv Insubria è formato da: Arnaldo Chianese (Como), Luigi Colzani (Como), Ilenia Luraschi (Como), Massimo Patrignani (Como), Maria Luisa Secchi (Como), Alessandro Castelnuovo (Como), Carmen Ambrosetti (Varese), Ambrogio Bandera (Varese), Gianluigi Conterio (Varese), Alessandro Livraga (Varese) e Filippo Pinzone (Varese). Per l’organo di controllo sono stati eletti come membri effettivi Emilio Franzi e Ambrogio Panzeri. Supplenti: Salvatore Maganuco e Rita Manca. Il presidente dell’organo di controllo dovrà essere designato dal Comitato di Gestione.

 

Sullo stesso tema

 
Giugno 2018
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su