Franceschini riconfermato presidente del CSV Treviso

Guiderà per il prossimo triennio il Centro che riunisce oltre 350 associazioni di volontariato della provincia. A breve l’elezione dei due vice presidenti e l’individuazione degli ambiti di intervento 

di Lara Esposito

I 15 membri del Consiglio direttivo di Volontarinsieme - CSV Treviso, eletti durante l'assemblea dello scorso 10 marzo, hanno riconfermato Alberto Franceschini presidente per il triennio 2018-2021. Franceschini guiderà per altri tre anni l'organismo che riunisce e coordina oltre 350 associazioni di volontariato della provincia di Treviso, con oltre 9mila volontari attivi e più di 80mila soci aderenti. La prossima settimana si procederà con la nomina dei due vice presidenti e con l'individuazione dei principali e prioritari ambiti di intervento.

All’assemblea dello scorso 10 marzo erano presenti 251 delegati, rappresentanti delle associazione di volontariato della provincia di Treviso, capace di rappresentare un valore per il welfare territoriale di ben 13 milioni di euro l’anno. Molti i temi toccati, dai progetti consolidati e quelli avviati, dai finanziamenti erogati, dai rapporti con le istituzioni locali e regionali al grande tema della Riforma del Terzo Settore.

 

Sullo stesso tema

 
Maggio 2018
L M M G V S D
1

Social wall CSV

Torna su