Corpo europeo solidarietà

19 Marzo 2018

Il Corpo europeo di solidarietà cambia nome e rafforza il volontariato

Si chiamerà Servizio europeo di solidarietà e volontariato. Il voto del Parlamento Europeo dopo un dibattito di 18 mesi. Molti i cambiamenti, tra cui una significativa riduzione degli aspetti occupazionali e del ruolo del profit. Il 22 marzo la presentazione a Roma 

17 Gennaio 2018

Corpo europeo di solidarietà,“volontariato e lavoro restino separati”

Nel percorso verso l’approvazione si aggiunge l’opinione della Commissione Occupazione del Parlamento Europeo. I tirocini devono essere remunerati e durare 3-12 mesi; i contratti almeno 6 mesi. Il Cev indicato come ente con cui il programma dovrà coordinarsi 

23 Novembre 2017

Corpo europeo di solidarietà “senza copertura”: l’Italia vota No

Nel recente consiglio dei ministri Ue sulla gioventù è stato l’unico paese contrario alla proposta della Commissione, che prevede il finanziamento con “riassegnazioni” da programmi esistenti. Nessun boicottaggio, ma “così avremo le mani libere”, dice il sottosegretario Bobba 

27 Ottobre 2017

Corpo europeo di solidarietà: eliminati i tirocini in azienda?

Mentre va avanti l’iter legislativo del programma che dovrebbe partire nel 2018, il Cese (organo consultivo del Parlamento) propone due importanti modifiche alla proposta della Commissione UE: togliere l’asse sul lavoro nel profit e agganciarsi a Erasmus+ per avere risorse più stabili 

07 Luglio 2017

Tra volontariato e profit, le 5 debolezze del Corpo europeo di solidarietà

Il nuovo programma per i giovani tra 18 e 30, finanziato con 340 milioni nei prossimi 3 anni, presenta diverse debolezze segnalate dalle associazioni e qui sintetizzate da CSVnet. Dalla definizione stessa di volontariato al coinvolgimento delle aziende, fino alle incognite sul budget

12 Giugno 2017

Corpo europeo di solidarietà, arrivano regole e soldi per farlo funzionare

Mentre sono già 30 mila i giovani disponibili a entrare in progetti solidali in tutta Europa, la Commissione stanzia 341 milioni e conta di definire programma e regolamento entro il 2017. Si potrà partecipare individualmente o in gruppi. Intanto il Cev analizza problemi e punti di forza

20 Aprile 2017

Va avanti il Corpo europeo di solidarietà: avrà un budget garantito

In attesa del disegno di legge per l’attuazione del programma europeo, la Commissione europea ha fatto il punto con enti ed associazioni sui alcuni nodi operativi: risorse economiche dedicate, conciliazione attività di volontariato con il lavoro e coinvolgimento dei ragazzi in difficoltà.

23 Marzo 2017

Corpo europeo di solidarietà, è online la piattaforma per scegliere i giovani candidati

Le organizzazioni accreditate possono intercettare direttamente i potenziali volontari, dipendenti, tirocinanti per le loro attività. Centinaia di posti già disponibili ma l’obiettivo è arrivare a migliaia nei prossimi mesi.

13 Febbraio 2017

Corpo europeo di solidarietà, 21 mila giovani registrati. Ue lancia consultazione

La Commissione ha avviato un confronto pubblico per raccogliere opinioni in vista della proposta legislativa che nel 2017 darà all’iniziativa una base giuridica autonoma. L’obiettivo è raggiungere 100 mila partecipanti entro il 2020

22 Settembre 2016

Volontari o dipendenti: così funzionerà il Corpo europeo di solidarietà

Si delineano i dettagli del progetto annunciato dal presidente Juncker: si punta a 100 mila giovani entro il 2020, potranno scegliere tra progetti sociali in associazioni o in imprese con regolare contratto o in apprendistato. Presto il portale web. Il Cev chiede chiarimenti.

Carica altri contenuti ...
Carica altri contenuti
 
Maggio 2018
L M M G V S D
1

Social wall CSV

Torna su