Mar06272017

Last updateLun, 27 Mar 2017 9am

CSVM/Volontariato oggi volontariato post moderno. Costruire insieme nuove opportunità per accogliere altri cittadini

Tre incontri in programma a cura del CSVM a partire da lunedì 27 marzo

CSVM invita le associazioni e tutte le realtà del Terzo Settore a tre incontri di riflessione, uno sul volontariato, uno sull’alternanza scuola lavoro e uno sulla giustizia riparativa. Ecco il calendario:
> lunedì 27 marzo dalle 17 alle 19 nella sede di CSVM (in strada Montata 2A a Mantova, Cittadella)
tema “L’accoglienza dei volontari di oggi, tutti insieme per una società più partecipata”
L’incontro sarà un momento di confronto con le associazioni presenti, partendo dalle loro esperienze e pratiche di accoglienza, per approfondire poi alcuni temi del volontariato di oggi e per cercare migliori sinergie e per offrire idee di sviluppo agli strumenti messi in campo dal CSVM (ad esempio la Bacheca online del volontariato, i progetti di accoglienza di studenti, il progetto Volontariamente…).
> lunedì 3 aprile dalle 17 alle 19 nella sala degli Addottoramenti del Liceo Virgilio (in via Ardigò 13 a Mantova)
tema “L’Alternanza Scuola Lavoro, tutti insieme per una società più giovane e competente”
Con l’Ufficio Scolastico Territoriale e alcune realtà scolastiche già coinvolte nel percorso.
L’incontro sarà un momento di confronto con le associazioni presenti, partendo dalla loro conoscenza e pratica, per approfondire poi i temi emersi dalle necessità e dai desideri delle associazioni stesse (ad esempio il senso dell’alternanza scuola lavoro, le attività possibili per gli studenti, le procedure di convenzionamento e la documentazione…).
> lunedì 10 aprile dalle 17 alle 19 presso la sede dell’Associazione Libra (via Pertini 6 a Mantova, quartiere Colle Aperto)
tema “La giustizia riparativa, tutti insieme per una società più includente”
Con l’Associazione Libra e UEPE Mantova, nel contesto del progetto Milone.
L’incontro sarà un momento di confronto con le associazioni presenti, partendo dalla loro conoscenza e pratica, per approfondire poi i temi emersi dalle necessità e dai desideri delle associazioni stesse (ad esempio il senso della giustizia riparativa, il monte ore di volontariato, il convenzionamento, le pratiche inail e di sicurezza…).
 
Per saperne di più:

CSVM/Mantova, storie di incontri accessibili

Dal 1 al 5 dicembre a Mantova laboratori e incontri per sperimentare una cultura più accessibile

Il progetto Mantova 2016. Storie di incontri accessibili è una iniziativa realizzata nell'ambito di Mantova Capitale della Cultura 2016 da un gruppo di associazioni con il supporto del CSVM e del Comune di Mantova: AIPD Associazione Italiana Persone Down Mantova, AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla sezione di Mantova, Anffas Mantova, Associazione Sindrome X Fragile con Alce in Rosso e Oltre la siepe, ENS Ente Nazionale Sordi Mantova, GAM Coordinamento Provinciale Guide Abilitate Mantova, GEV Guardie Ecologiche Volontarie del Parco del Mincio, Peccati di Gola, RUM Rianimazione Urbana Mantova, UICI Unione Italiana Ciechi Mantova
Dalla necessità di rendere la permanenza a Mantova più confortevole per tutti i visitatori, verrà organizzata dall'1 al 5 dicembre una serie di iniziative culturali nelle quali ciò che normalmente rappresenta una barriera diventa un valore aggiunto.
Il Comune di Mantova e un gruppo di associazioni vi invitano a cinque giorni di eventi fruibili da tutti in occasione della "Giornata Internazionale delle persone con disabilità" e della "Giornata mondiale del volontariato".
La Capitale Italiana della Cultura 2016 apre così le porte e permette a chiunque lo desideri di approcciarsi alla sua storia e di avvicinarsi alla sua bellezza fatta di architetture e natura sorprendente.
E' una prima proposta laboratoriale per sperimentare una cultura più accessibile in una città storica.

Per saperne di più e per il programma dettagliato

CSV Pavia/Abitare luoghi (non) comuni

Sabato 12 novembre, all’interno del Festival dei Diritti 2016, una conferenza sul tema dei BENI COMUNI a cura del Centro Servizi Volontariato di Pavia.

L’incontro “ABITARE BENI (NON) COMUNI”, in programma a Pavia presso la Sala Conferenze del Broletto con ingresso da Via Paratici 21, SABATO 12 NOVEMBRE, dalle 9.30 alle 12.30, vuole essere il primo di una serie di momenti dedicati ad apprendere conoscenze, strumenti e competenze per pensarsi sempre di più come parte attiva nelle nostre città e nelle nostre comunità, per imparare ad essere cittadini, organizzazioni ed enti capaci di azioni generative nei nostri territori.
Si tratta di uno dei momenti di approfondimento pensati nell'ambito del Festival dei diritti 2016, in programma dal 3 al 29 novembre e dedicato al tema dell'abitare in tutte le sue forme.
L’incontro "Abitare luoghi (non) comuni" è organizzato in collaborazione con Labsus ed Euricse, gli enti promotori della SIBEC – Scuola Italiana Beni Comuni, e vede la partecipazione attiva del Comune di Pavia che ha appena adottato il Regolamento per l’amministrazione condivisa dei Beni Comuni.
Il Convegno è pensato per tutti i cittadini, le associazioni, i gruppi informali e gli amministratori che vogliono indagare cosa si intenda per Beni Comuni e come stare dentro al processo di amministrazione condivisa dei beni comuni.

Per saperne di più

CSVBG/Il volontariato dentro le riforme

Venerdì 18 novembre, all'interno degli Stati Generali del Volontariato Bergamasco, un convegno dedicato alle sfide aperte dalla Riforma del Terzo Settore.

All'interno della grande cornice degli Stati Generali del Volontariato Bergamasco, sono diversi i momenti di approfondimento offerti per aiutare il Volontariato a riflettere sulla funzione che è chiamato a svolgere all’interno del territorio. Oltre ai workshop tematici, in partenza mercoledì 16 novembre, due i convegni in programma. Il primo avrà luogo venerdì 18 novembre alle ore 17 presso l'auditorium dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII con l'intento di approfondire le sfide aperte dalla Riforma del terzo Settore, e vedrà la partecipazione dell'onorevole Luigi Bobba, sottosegretario al Minsitero del Lavoro e delle politiche sociali. Questo il programma:

PRIMA PARTE
Quali sfide per il Volontariato nel contesto che cambia? Apre i lavori Oscar Bianchi, Presidente Centro Servizi Bottega del Volontariato della provincia di Bergamo
Lo voce del territorio bergamasco.
Carlo Nicora, Direttore Generale ASST Bergamo Papa Giovanni XXIII
Francesco Locati, Direttore Generale ASST Bergamo Est
Elisabetta Fabbrini, Direttore Generale ASST Bergamo Ovest
Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo
Matteo Rossi, Presidente della Provincia di Bergamo
Maria Carla Marchesi, Presidente Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci
Don Claudio Visconti, Direttore Caritas Diocesana Bergamasca
Carlo Vimercati, Presidente Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus
Mara Azzi, Direttore generale ATS Bergamo
Giovanni Daverio, Direttore generale Welfare Regione Lombardia
Elena Carnevali, deputata componente della XII Commissione Affari Sociali

SECONDA PARTE
Le opportunità aperte dalle Riforme
Le prospettive per il sistema sociale e socio sanitario bergamasco nella Riforma Sanitaria Lombarda
Angelo Capelli, Vicepresidente III Commissione Sanità e Politiche Sociali Regione Lombardia

L’impatto sul Volontariato della Riforma del Terzo Settore
Luigi Bobba, Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

CHIUSURA E CONCLUSIONI
Modera Andrea Valesini, Capo Redattore L’Eco di Bergamo

Per saperne di più

CESVOV/Nuovi linguaggi per una nuova economia

Il 17 novembre a Varese, nell'ambito del festival Glocal2016, un incontro per riflettere sul tema del nuovo scenario economico.

Ci muoviamo in uno scenario in cui le suddivisioni economiche tra profit e non profit non valgono più: ciascuno di questi mondi riesce a dare risposte ai bisogni, ma le forme giuridiche e le categorie sociologiche e lessicali del passato non riescono più a definire questi due mondi.
Da qui il concetto di impresa ibrida e la necessità di approfondire il linguaggio da utilizzare per raccontare un movimento di innovazione sociale che coinvolge una nuova imprenditoria e nuove forme di produzione del valore orientate al sociale.
Giovedì 17 novembre a Vitamina C (presso la sede del Cesvov), dalle ore 15 alle ore 17, avrà luogo un momento di confronto per cercare di capire dove stiamo andando grazie alla presenza di Flaviano Zandonai (segretario generale Iris Network), autore del saggio “L’impresa Ibrida".

Per saperne di più