Gio09212017

Last updateGio, 21 Set 2017 8am

Sei qui: Home Eventi In primo piano Expo Milano 2015 Ambrogini d'oro: premiati i volontari di Expo Milano 2015

co branding 2015

Ambrogini d'oro: premiati i volontari di Expo Milano 2015

civiche benemerenze 450.jpg

Riportiamo l'articolo del Ciessevi, il CSV della provincia di Milano, dedicato ai volontari di Expo 2015 che sono stati premiati con l'Ambrogino d'Oro.

 

Nella storia di questa onorificenza meneghina è forse la prima volta che viene premiato il valore civico di un gesto letteralmente “plurale”. Perché per l’edizione 2015 dell’Ambrogino d’Oro il Comune di Milano ha tributato, infatti, la Civica Benemerenza ad un vero e proprio esercito del bene, i Volontari Expo. Cinquemila persone, volontarie e volontari, dai 18 agli 83 anni, che hanno reso grande Expo Milano 2015.

I numeri
Prima di tutto l’onorificenza premia una voglia di volontariato assolutamente inedita: infatti il 50% dei Volontari Expo dichiara di non aver mai fatto volontariato prima di questa esperienza e il 13,7% ha già espresso la voglia di continuare, una volta finito Expo, magari nel Sociale (12,5%), Cultura (7,3%), Ambiente e beni culturali (6,5%), Ricreazione e tempo libero (5,9%), Cooperazione e solidarietà internazionale (5,3%), Istruzione, formazione e ricerca (4,6%), Sanità (4,5%).

Tornando ai dati generali, scopriamo inoltre che il Programma Volontari Expo, ideato e curato da CSVnet e Ciessevi, su mandato di Expo Spa, ha ricevuto da maggio 2014 a gennaio 2015 14457 candidature totali, candidature attestatesi, via via che si procedeva nelle fasi di incontro e orientamento, a 12399 all’apertura di Expo.
Di questi candidati, i Centri di Servizio per il Volontariato della penisola, ne hanno incontrati, colloquiati ed orientati oltre 9900 a formare le 13 “squadre” che fino al 31 ottobre, dandosi il cambio ogni 14/15 giorni, hanno animato l’accoglienza su Cardo, sul Decumano e agli ingressi. Di questi, chi ha preso servizio sul campo, sono circa 5000.

Più specificatamente, analizzando la provenienza geografica dei candidati, scopriamo che i Volontari Expo provenienti dall’Italia sono il 91%. Queste in ordine le regioni rappresentate: Lombardia (52,44%), Piemonte (8,67%), Sicilia (5,43%), Emilia-Romagna (5,00%), Veneto (4,25%), Campania (4,04%), Lazio (4,04%), Calabria (2,83%), Toscana (2,81%), Puglia (2,67%), Marche (1,59%), Abruzzo (1,35%), Friuli-Venezia Giulia (1,00%), Liguria (1,00%), Umbria (0,81%), Trentino-Alto Adige/Südtirol (0,59%), Sardegna (0,54%), Basilicata (0,36%), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste (0,32%) e Molise (0,26%).

I Volontari Expo provenienti dall’estero sono, invece, il 9% e le nazioni più rappresentate sono Cina Popolare (29,1%), Spagna (7,9%), USA (7,1%), Regno Unito (6,2%), Francia (6,1%), Germania (4,4%), Russia (3,4%), Kazakhstan (2,1%), Svizzera (1,9%), Hong Kong (1,6%), Malaysia, Brasile, Polonia e Canada (1,5%), India (1,3%), Australia (1,2%), Paesi Bassi (1,1%), Finlandia (1,0%) e Portogallo (1,0%).

Sono per la maggior parte donne (60%) e hanno meno di 25 anni (69%), seguiti da chi ha tra i 25 e i 35 anni (19%), 36 – 45 (4%), 46 – 55 (3%), 56 – 65 (3%). Gli ultra 65enni sono il 2%.
Dal punto di vista lavorativo/formativo troviamo una maggioranza netta di studenti (63%). I lavoratori, full o part time, seguono a ruota (16%), affiancati dagli inattivi al momento della candidatura (11%), chiudono la classifica i pensionati (4%) e chi non ha indicato nessuna delle precedenti categorie (6%).
Approfondendo il livello di istruzione dei candidati, scopriamo che la maggioranza dei Volontari Expo ha un diploma di scuola superiore (54%), seguiti dai possessori di laurea triennale/vecchio ordinamento (28%) e dai possessori di laurea specialistica/master (12%), chiude la classifica con un 6% chi ha solo il diploma di scuola media inferiore.

Spot volontari Expo Milano 2015

Video Backstage Campagna Volontari

Canale YouTube di Ciessevi dedicato ai volontari per Expo

Playlist programma volontari expo

 

Le altre notizie