Il volontariato pugliese contro le trivellazioni nel mar Adriatico

Scarica il file iCal

Sabato 21 Gennaio 2012, 09:00

Luogo  Monopoli Regione Organizzazione Organizzatori: Comitato "No al petrolio, sì energie rinnovabili" e CSV Salento

CSV Salento 220x150Più verde, meno nero” sarà questo lo slogan con cui sfilerà a Monopoli sabato 21 gennaio 2012 la manifestazione contro il tentativo di trivellare il mar Adriatico in cerca di petrolio, sollecitata dal volontariato pugliese.
L'organizzazione è infatti affidata al comitato “No al petrolio, sì energie rinnovabili” di Monopoli al quale ha aderito anche il Centro di Servizio per il Volontariato Salento e la Consulta Ambiente.

Al centro delle preoccupazioni la possibilità che le autorizzazioni date dal Ministero dell'Ambiente del passato Governo Berlusconi ad effettuare ispezioni sismiche nel basso Adriatico possano scavalcare la volontà popolare. La Regione Puglia aveva già espresso parere negativo alla volontà delle compagnie petrolifere di operare in queste zone.
Alla manifestazione è prevista la partecipazione della Regione Puglia, di molte associazioni ambientaliste e dei sindaci di tutti i comuni pugliesi, insieme a leader politici nazionali, tra cui l'On. Antonio Di Pietro (Idv).

L'attenzione sulle attività delle grandi compagnie petrolifere in Puglia è alta da tempo. Lo scorso 12 agosto i volontari dell'associazione SOS Costa Salento hanno avvistato e denunciato la presenza di piattaforme petrolifere a largo di Santa Cesarea Terme.
Il fronte del no alle trivelle in Puglia ha, inoltre, attivato una petizione pubblica per opporsi all'attività di ricerca e sfruttamento di idrocarburi lungo le coste del basso Adriatico da parte della ditta britannica Northern Petroleum raccogliendo in poco tempo circa 3.000 firme (http://petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2011N13045).

Per maggiori informazioni sulle azioni di protesta contro le trivellazioni nel mar Adriatico, è possibile visitare il sito www.nopetroliopuglia.it 

 
Ottobre 2017
L M M G V S D
2
9 15
29

Social wall CSV

Torna su