Dom05282017

Last updateVen, 26 Mag 2017 9am

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie Europa Mobilità europea: un bando per training formativi per i CSV soci di CSVnet. Prima scadenza il 18 marzo

Mobilità europea: un bando per training formativi per i CSV soci di CSVnet. Prima scadenza il 18 marzo

NP Eu skills

Sono 144 le borse a disposizione per training formativi di 15 giorni all'estero, rivolti al personale e ai dirigenti dei CSV italiani e delle loro organizzazioni aderenti. I Paesi di destinazione sono 5 (Belgio, Gran Bretagna, Lituania, Malta e Spagna) e le partenze (in totale 17 flussi) saranno organizzate in gruppi di 8-16 persone, che parteciperanno al tirocinio tra maggio 2016 e maggio 2017.

Questi i numeri del progetto "No profit skills building inclusive Europe", promosso nell'ambito dell’Azione Chiave 1 del programma europeo Erasmus+ dal CSV Marche in collaborazione con CSVnet e i CSV di Ferrara, Forlì – Cesena, Modena, Bologna, Toscana, Reggio Emilia, Parma, Lazio Spes, Piacenza, Rimini, Torino.

La presenza di CSVnet all’interno del partenariato permette l’accesso a questa opportunità formativa per tutti i CSV soci, anche se non direttamente partner del progetto. Delle 144 borse totali quindi, tramite il Coordinamento nazionale, 34 saranno a disposizione di tutto il sistema dei CSV soci.

L'obiettivo del progetto è accrescere le competenze manageriali e specifiche nell'ambito della progettazione europea, con particolare attenzione alla creazione e gestione di relazioni e reti di lavoro internazionali.

La prima scadenza per avanzare le candidature è il 18 marzo 2016.

Destinatari delle borse saranno persone dei CSV e delle organizzazioni ad essi aderenti, che ricoprono ruoli politici e dirigenziali (volontari) e il personale retribuito (per es. dipendenti, consulenti, collaboratori, ecc...).
In seconda luogo, saranno valutate le candidature di persone esterne ai CSV con analoghe funzioni e competenze curriculari.

Il finanziamento copre il costo della formazione, la polizza assicurativa, vitto, alloggio e viaggio fino al limite imposto dal dispositivo della Commissione Europea "Distance calculator".

I partecipanti verranno selezionati attraverso un bando pubblico, con due scadenze nei mesi di marzo e ottobre 2016, e inseriti in un programma di preparazione che prevede seminari e corsi di formazione attraverso la piattaforma FaD (Formazione a Distanza).

Per ulteriori dettagli, le modalità di partecipazione e i contatti consultare il bando integrale e il volantino.