Mar03282017

Last updateLun, 27 Mar 2017 3pm

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie Istituzioni

MiBAC premia idee innovative per una fruizione sensoriale del patrimonio culturale

ApritiSesamoPromuovere e sostenere progetti pilota e idee innovative di giovani creativi, capaci di sviluppare e favorire una fruizione sensoriale dei luoghi e del patrimonio culturale, specificatamente rivolta ad un pubblico con disabilità. È l'obiettivo del concorso "Apriti Sesamo!" lanciato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e presentato a Roma lo scorso 16 gennaio.

Il concorso, al quale possono partecipare singoli cittadini tra i 18 e i 40 anni, gruppi informali e associazioni o enti senza fini di lucro che prevedano però il diretto e pieno coinvolgimento di persone comprese nella stessa fascia d'età, è promosso e coordinato dalla Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee - Servizio architettura e arte contemporanee, con la collaborazione del Centro per i servizi educativi del museo e del territorio della Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale, dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Onlus e dell'Ente Nazionale Sordi - Onlus.

Leggi tutto...

Risoluzione modello EAS: novità sulle condizioni utili per la remissione in bonis

agenziaentrateLo scorso 12 dicembre 2012 l'Agenzia delle Entrate ha emesso una risoluzione in cui vengono specificati alcuni aspetti riguardanti i ritardi e le omissioni rispetto agli obblighi relativi alla compilazione del modello EAS.

Leggi tutto...

Coesione.Stat, online il data warehouse sulla coesione sociale

istatAll'indirizzo http://dati.coesione-sociale.it è disponibile CoesioneSociale.Stat, il primo archivio informatico sul tema della coesione sociale che raccoglie oltre 300 indicatori - disaggregati per lo più a livello regionale - prodotti dalla statistica ufficiale.
Coesione.stat nasce come strumento integrato, in grado di rispondere alla crescente domanda di informazioni quantitative solide e dettagliate per supportare l'attività di policy sui temi del lavoro, del capitale umano, della conciliazione tra lavoro e famiglia, della salute, dell'assistenza e previdenza, della povertà e dell'esclusione sociale nel nostro Paese.

Leggi tutto...

Un premio per favorire il sentimento europeo

parlamentoEU"Incoraggiare l'emergere di una coscienza europea fra i giovani e la loro partecipazione a progetti di integrazione europea" è l'obiettivo principale del Premio europeo Carlo Magno della gioventù 2013.

Assegnato ogni anno dal Parlamento europeo congiuntamente alla Fondazione del premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana, il premio viene riconosciuto a progetti, intrapresi da giovani, che favoriscano la comprensione, promuovano l'emergere di un sentimento comune dell'identità europea e diano esempi pratici di cittadini europei che vivono insieme come un'unica comunità.

Leggi tutto...

Nasce A.R.TE.S: la piattaforma online per il Terzo Settore della Regione Lazio

regionelazioSi chiama A.R.TE.S (Albi e Registri Terzo Settore), è accessibile dal sito www.socialelazio.it ed è la nuova piattaforma online dedicata a cooperative sociali, associazioni e organizzazioni di volontariato, realizzata dall'Assessorato regionale Politiche sociali e Famiglia insieme a BIC Lazio.

A partire dal 3 maggio grazie a questa nuova piattaforma tutte le imprese sociali che si vorranno iscrivere negli appositi albi e registri regionali del Terzo Settore potranno farlo solo ed esclusivamente via internet.

Leggi tutto...

Agenzia per il Terzo Settore: competenze trasferite al Ministero

ministerolavoroCon la pubblicazione di una sezione dedicata sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si è completato il trasferimento di competenze dall'Agenzia per il Terzo Settore.

L'Agenzia è stata soppressa lo scorso 2 marzo 2012 a seguito dell'entrata in vigore del Decreto Legge n. 16 del 2 marzo 2012 (art. 8 comma 23).

Leggi tutto...

Nasce il portale per l'integrazione dei migranti

integrazionemigrantiÈ stato presentato martedì 17 gennaio a Roma, nella sede del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Portale Integrazione Migranti www.integrazionemigranti.gov.it, un progetto co-finanziato dal Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi e coordinato dal Ministero.

I principali destinatari del portale sono migranti, cittadini stranieri, operatori del settore, imprese, ma anche tutti i soggetti, pubblici e privati, che si occupano di politiche per l'integrazione. Esso si propone come uno strumento per una corretta informazione, di supporto e orientamento sui servizi presenti sul territorio nazionale.

Leggi tutto...