www.csvnet.it

Basilicata: riparte il progetto Scuola-volontariato. "Beni comuni" il tema di quest'anno

La proposta è rivolta agli studenti delle scuole superiori e dell'università lucana. Previsti 3 livelli di apprendimento (conoscere, approfondire ed esperire) e 3 tipologie di attività: seminari, focus e stage

di Alessia Ciccotti

Si rimette in movimento la macchina del progetto Scuola-Volontariato, una delle azioni più efficaci messe in campo dal CSV della Basilicata per promuovere e diffondere la cultura e le pratiche del volontariato tra gli studenti del territorio regionale.

A partire dal 2002, anno in cui è stato avviato per la prima volta il progetto, sono stati oltre 4mila gli studenti coinvolti in percorsi conoscitivi e pratici di solidarietà e cittadinanza attiva.

La proposta di lavoro pensata per il nuovo anno scolastico è "L'aBC dei beni comuni - Laboratori di cittadinanza responsabile" e si rivolge a ragazzi e ragazze degli istituti di istruzione secondaria e dell'università lucana.

Il CSV ha individuato 3 livelli di apprendimento, le cui attività accompagneranno gli studenti durante tutto l'anno, integrandosi trasversalmente nel percorso formativo curriculare: conoscere, approfondire, esperire.

I 3 livelli di apprendimento prevedono 3 diversi tipologie di attività: seminari per conoscere, focus per approfondire, stage per esperire.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un evento conclusivo in collaborazione con tutti i soggetti che hanno aderito, nel corso del quale sarà allestita una mostra con i materiali prodotti e i documenti raccolti, dagli studenti partecipanti. L'evento rappresenterà il momento della condivisione di tutte le esperienze realizzate e l'occasione per approfondire alcuni temi al fine di gettare le basi per future iniziative condivise.

Per tutte le informazioni sul progetto visita il sito del CSV Basilicata.

Sullo stesso tema

 
Settembre 2020
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su