#TerremotocentroItalia: danni anche per il Cesvol Perugia

Le ultime scosse hanno reso inagibile lo sportello territoriale della Valnerina, ma il CSV è ora attivo nel centro operativo del Comune di Norcia e presso il Comune di Cascia per rispondere alle nuove esigenze di associazioni, volontari e cittadini.

di Alessia Ciccotti

terremoto in emiliaOltre ad aver colpito la sede del Cesvol di Terni, i recenti episodi sismici hanno interessato in maniera importante anche il Cesvol della provincia di Perugia. Le forti scosse infatti hanno reso inagibile lo sportello territoriale di Norcia, denominato “lo sportello della Valnerina”. 

Il CSV si è immediatamente attivato per ridisegnare le proprie funzioni in corrispondenza della nuova situazione. Attualmente, infatti, è costantemente presente presso il centralino all’interno del centro operativo del Comune di Norcia, punto di raccordo e connessione del continuo flusso di richieste, sollecitazioni ma anche proposte e offerte di solidarietà che giungono sia telefonicamente che in presenza diretta. Viene, infine, confermata la presenza ogni mercoledì negli spazi forniti dal Comune di Cascia.

La prerogativa del CSV rimane quella di essere utile e funzionale sia per la cittadinanza e la comunità locale sia per le tante associazioni che, con l’inagibilità dello sportello, si sono viste private di servizi, spazi e strumenti per le loro attività. 

Per informazioni: valnerina@pgcesvol.net 

Leggi anche
L'impegno dei CSV per il terremoto

 

Foto: © Angelo Nicoletti - Progetto FIAF-CSVnet “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano

 
Giugno 2019
L M M G V S D
9
10
24 28 30

Social wall CSV

Torna su