Progettare in Europa: al via un master per 15 giovani

Si tratta di un percorso formativo di 16 mesi che vuole preparare progettisti europei specializzati in vari settori. Iscrizioni aperte fino al 31 gennaio. Anche le esperienze extra-scolastiche come il volontariato tra i criteri di selezione.

di Alessia Ciccotti

MasterAtelierEuropeoC'è tempo fino al 31 gennaio per inviare la propria domanda di ammissione al secondo Master in Europrogettazione organizzato con il sostegno della Fondazione Cariplo, da Atelier Europeo, l'associazione fondata nel 2013 dal Centro di Servizio per il Volontariato di Brescia, insieme a Forum Provinciale del Terzo Settore di Brescia, CGIL di Brescia, CISL di Brescia e Consorzio Koinon, perché le tematiche europee fossero affrontate in maniera più strutturata.

Il master intende formare progettisti europei specializzati nei settori dell'educazione, cittadinanza attiva e sport, della cultura e del turismo, del welfare e dell'inclusione sociale, dello sviluppo del territorio, lavoro e ambiente, della cooperazione internazionale e della migrazione.

I posti disponibili sono 15 e possono fare domanda di ammissione i giovani dai 23 ai 35 anni, che saranno selezionati in base al grado di istruzione, alle esperienze extra-scolastiche (come ad esempio il volontariato o precedente esperienze attinenti) e alla conoscenza della lingua inglese.

Le prove di ammissione sono previste per la prima settimana di febbraio, mentre il percorso formativo avrà una durata di 16 mesi, comprenderà sia lezioni teoriche che periodi di apprendimento sul campo e si baserà su modalità di apprendimento formale, informale e non formale.

La quota di iscrizione al master è di 2000 Euro e sono previste delle borse lavoro per ogni corsista che porterà a termine con successo il percorso formativo.

Tutti i dettagli sul master sono disponibili qui.

 
Luglio 2018
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su