www.csvnet.it

Volontariato: crescono gli accordi tra Csv e università

L’ultima intesa è stata siglata a Genova dal Celivo. Porterà a desk informativi per studenti e docenti all’interno dell’ateneo e la progettazione di momenti pubblici di confronto su temi di interesse comune 

di Clara Capponi

In tutta Italia i Centri di servizio per il volontariato proseguono la loro attività di formazione pubblica e gratuita per i volontari delle organizzazioni non profit.

Un settore, quello della formazione, che con la pandemia è diventato un banco di prova che ha portato la maggior parte dei Csv a sperimentare nuove attività online e piattaforme per condividere corsi e iniziative.

Tra le novità più recenti, oltre all’apertura a Modena della nuova sede di Univol, l’università del volontariato promossa e coordinata da 7 Csv (Treviso, Milano, Bologna, Modena, Ferrara, Salerno, Cosenza) con la collaborazione di 10 atenei in 7 città dai rispettivi Csv locali, è stato siglato da pochi giorni una convenzione quadro quinquennale tra il Csv Celivo e università di Genova (Unige) per la condivisione di temi, modelli e strumenti formativi a partire dalla promozione del volontariato.

La firma della convenzione fra Celivo e Unige (
La firma della convenzione fra Celivo e Unige - da sinistra il rettore Paolo Comanducci e il presidente del Csv Celivo, Luca Cosso

Scuole e università sono infatti contesti ideali per veicolare ai giovani i valori della solidarietà e della cittadinanza attiva e già gli scorsi anni le due realtà avevano avuto modo di collaborare, promuovendo ad esempio sul sito web di Unige un corso di introduzione al volontariato pensato per i giovani e ideato da Celivo.

Prima del lockdown era in previsione anche la realizzazione di un desk informativo gestito dal Csv per la distribuzione di materiali informativi sul volontariato a studenti e insegnanti in alcuni punti strategici dell’università. Attività che i due enti non sono riusciti a sviluppare per motivi di sicurezza a causa della pandemia che tuttavia non ha interrotto la loro collaborazione, rafforzata con l’accordo che li porterà, oltre a quanto già descritto, allo sviluppo di tirocini curriculari e momenti pubblici di confronto (workshop, convegni, eventi) su temi specifici.

Sullo stesso tema

 
Novembre 2020
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su