www.csvnet.it

Dalla fusione dei Csv di Rimini e Forlì Cesena nasce VolontaRomagna

L’associazione parteciperà al bando per il nuovo Csv della Romagna. Innovazione, lavoro di rete, Europa e giovani le parole chiave della programmazione del neonato ente 

di Alessia Ciccotti

Prosegue il percorso che porterà alla costituzione di un nuovo Csv per le province di Rimini e Forlì Cesena. A gennaio l’Onc aveva emesso il bando per la gestione del Csv Romagna, nell’ambito della riorganizzazione del sistema dei Centri di servizio per il volontariato prevista dal Codice del terzo settore.

Nei giorni scorsi le assemblee dei soci degli attuali Csv di Rimini e Forlì Cesena hanno approvato il progetto di fusione dei due enti, che darà vita alla nuova associazione VolontaRomagna ODV. Proprio quest’ultima parteciperà al già citato bando.

VolontaRomagna ODV si propone di unire competenze e punti di forza, seppur nel rispetto delle specificità territoriali, al fine di dare un nuovo slancio al mondo del volontariato in Romagna.

Una parola chiave nella programmazione sarà “innovazione” stimolando un costante dialogo e confronto con il mondo dell’associazionismo che ha dimostrato, nonostante la situazione attuale, di saper trovare risposte, reinventandosi e adattandosi ai bisogni sociali emergenti. Altri punti cardine saranno il lavoro in rete, lo sguardo all’Europa per trovare risorse e occasioni per dare nuova linfa al volontariato, sensibilizzazione e coinvolgimento dei giovani, attraverso la relazione costruita con le scuole in questi anni e poi il servizio civile, su cui i due Csv hanno maturato una lunga esperienza. Tra le priorità anche quella di accompagnare gli enti del terzo settore negli adempimenti previsti dalla riforma. Un occhio particolare, infine, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, sarà poi posto sui temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Sullo stesso tema

 
Settembre 2021
L M M G V S D
12
13

Social wall CSV

Torna su