www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Solidaria 2021: 40 eventi all'insegna dell'evoluzione

In programma dal 27 settembre al 3 ottobre, la manifestazione del Csv Padova e Rovigo prevede 40 eventi tra seminari, convegni e spettacoli, per approfondire il concetto di evoluzione, anche alla luce dell’esperienza della pandemia 

di Alessia Ciccotti

“Evoluzione” è il tema a cui è dedicata la quarta edizione di Solidaria, il Festival del Csv di Padova e Rovigo, realizzato in collaborazione con il Comune di Padova e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Dal 27 settembre al 3 ottobre si svolgeranno a Padova, ma non solo, 40 eventi, tra seminari, convegni e spettacoli sia in presenza che on line per approfondire, con linguaggi diversi, il concetto di evoluzione, soprattutto alla luce dell’esperienza della pandemia, ma anche dei recenti studi in ambito evoluzionistico che ne ribaltano la visione, pensandola non più come una lotta, bensì da una prospettiva cooperativa e collaborativa: evolve chi trova forme di collaborazione e sostegno reciproci.

Le iniziative del festival si svilupperanno lungo cinque percorsi tematici: ambiente e territorio, fotografia, musica e spettacolo, cittadinanza attiva, educazione.

La manifestazione sarà anticipata dalla festa del volontariato provinciale di Rovigo in programma il 19 settembre a Lendinara e dallo spettacolo “Adamo ed etica” in scena venerdì 24, una commedia grottesca con intelligenza artificiale che propone una riflessione sul tema della scelta etica oggi e immagina un possibile futuro a partire dalle più recenti scoperte nel campo dell’intelligenza artificiale e degli algoritmi previsionali.

I lavori della manifestazione prenderanno ufficialmente il via lunedì 27 settembre; all’inaugurazione parteciperanno le cariche istituzionali cittadine e Chiara Tommasini, presidente di CSVnet, che è tra gli enti patrocinatori del festival.

La prima serata prevede l’incontro con il giornalista e scrittore Federico Rampini, attualmente corrispondente da New York per il quotidiano La Repubblica, nell’evento intitolato “Ripartire, ricostruire, rinascere”.

Servizio civile e cooperazione internazionale sono i temi sui quali si alimenterà il dibattito della seconda giornata, oltre a quello dei vaccini come bene comune, con Antonella Viola e Silvio Garattini.

Di crisi ecologica, giustizia climatica, ma anche e soprattutto di giustizia sociale si parlerà in due appuntamenti distinti: mercoledì 29 settembre, con Emilio Padoa Schioppa, ricercatore in Ecologia presso l’università degli Studi di Milano-Bicocca, e venerdì 1 ottobre, con Stefano Caserini, ingegnere ambientale del Politecnico Milano.

Sarà un talk inedito ad aprire la serata di mercoledì 29 settembre; con Telmo Pievani si parlerà di evoluzione e cooperazione, nel tentativo di comprendere come il principio cooperativo che dovrebbe sottendere il nostro “stare con gli altri” e “per gli altri” non sia antitetico alla logica evoluzionistica di Darwin.

“La cura del passato, la cura del futuro” è il titolo dell’evento in programma il 30 settembre con la giovane Andrea Marcolongo, classe 1987, scrittrice e grande viaggiatrice. Scrive di cultura e libri per La Stampa, D - La Repubblica e Il Messaggero. Tra le sue ultime pubblicazioni segnaliamo La Lezione di Enea, Editori Laterza, 2020.

Venerdì 1 e sabato 2 ottobre si parlerà del volontariato italiano, dall’uscita della prima Legge Quadro sul volontariato di 30 anni fa – L. 266/91 – alla candidatura del volontariato come bene immateriale dell’umanità. Previsti gli interventi di Livia Turco, Giuliano Amato, Aldo Bonomi e Ivo Lizzola.

L’edizione di Solidaria 2021 avrà anche un’iniziativa artistica collaterale, denominata “Solidaria on the balkòn”, in cui cinque artisti si esibiranno in terrazze e giardini privati per continuare a coltivare la relazione con il vicinato, il senso di comunità e la responsabilità sociale che si è creata tra i balconi, terrazzi e spazi comuni durante i vari lockdown.

Spazio anche ad altri momenti culturali come la rassegna Parole e musica, la mostra fotografica Paesaggi urbani, concerti e spettacoli teatrali.

“Mai come in questo 2021 abbiamo sentito l’urgenza di riflettere su quale possa e debba essere la strada giusta da seguire, - commenta Emanuele Alecci, presidente Csv Padova e Rovigo - su come possiamo ri-orientare non solo il nostro modo di agire, ma lo stesso nostro modo di pensare per immaginarci come una comunità di persone in grado di prendere con consapevolezza e lungimiranza le decisioni giuste atte a garantire il benessere di tutti. Il volontariato oggi sempre più diviene uscita di sicurezza per immaginarci un evoluzione della città in comunità solidale”.

Tutti gli eventi saranno a partecipazione gratuita, con iscrizione on line a partire dal 6 settembre sul sito www.solidaria.eu.

 
Dicembre 2021
L M M G V S D
15 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Social wall CSV

Torna su