www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Monza, donati 120 biglietti “sospesi” per andare a teatro

Grazie alla campagna di Binario 7, Csv, Fondazione Comunità di Monza e Brianza e Comune, sono stati distribuiti poco prima di Natale a famiglie e persone che non possono concedersi questo tipo di spesa. Ispirata alla tradizione del caffè sospeso, l'iniziativa promuove la cultura attraverso un gesto di solidarietà 

di Alessia Ciccotti

Pochi giorni prima di Natale è iniziata a Monza la distribuzione dei “biglietti sospesi” alle persone che non hanno la possibilità di frequentare il teatro e che ora potranno assistere ad uno degli spettacoli in cartellone al teatro Binario 7. 

Dall'inizio della campagna, nel settembre 2019, ne sono stati raccolti 120; ma il numero potrebbe crescere perché l’accordo tra i promotori dell’iniziativa - il Teatro Binario 7, la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, il Csv di Monza Lecco Sondrio e il Comune di Monza - è stato recentemente rinnovato. 

Come funziona: chiunque può donare un biglietto sospeso, acquistandolo al costo ridotto di 10 euro e ricevendo in cambio uno sconto del 50% su due ingressi per uno spettacolo a scelta. Per ogni biglietto donato, sia il teatro che la Fondazione ne mettono a disposizione un altro. I destinatari dell’iniziativa vengono individuati invece dai servizi sociali del Comune di Monza e dal Csv. 

Chi riceve un biglietto sospeso può scegliere liberamente fra gli eventi proposti dal teatro Binario 7 all'interno della stagione - prosa, musica, teatro per adolescenti e per famiglie - lo spettacolo e la data della rappresentazione. 

I biglietti possono essere acquistati sul sito del Binario 7 oppure direttamente in biglietteria.  

Ispirato dalla tradizione del caffè sospeso, il biglietto sospeso è stato sperimentato in passato in alcuni teatri di Palermo, Torino e Bologna. “In Lombardia, il teatro Binario 7 è stato il primo a proporre l’iniziativa - dicono i promotori - trovando fin da subito nell’amministrazione comunale, nella Fondazione e nel Csv Monza Lecco Sondrio i partner ideali con cui strutturare la collaborazione”. 

“La forza del biglietto sospeso – commenta Gregory Bonalumi, co-fondatore del Teatro Binario 7 – è quella di essere uno strumento di aggregazione comunitaria forte, dal momento che è la comunità stessa a prendersi cura di chi ha più bisogno”. 

“Cultura e solidarietà, un binomio vincente e volto al futuro per costruire una società intelligente e sostenibile – aggiunge il presidente del Csv Filippo Viganò - Ci sono moltissime associazioni del territorio di Monza a stretto contatto con famiglie e bambini che non possono permettersi di andare a teatro. In questo modo tanti bambini avranno la possibilità di partecipare alle rassegne per i più piccoli, gli adolescenti a quelle musicali e gli anziani o persone sole agli spettacoli per adulti”.  

 

© Ph Filippo Maria Gianfelice, progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

Sullo stesso tema

 
Gennaio 2022
L M M G V S D
1 2
3 5 6 7 9
10
21 22
25 30

Social wall CSV

fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su