www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Volontariato giovanile, un premio per i progetti europei di qualità

Prima edizione del concorso che premia le organizzazioni che applicano standard minimi di qualità nella valutazione dei progetti. L’iniziativa è legata ad EQyvol, progetto internazionale promosso da otto partner provenienti da diversi paesi dell’Unione tra cui CSVnet 

di Clara Capponi

Valorizzare le buone pratiche europee di volontariato giovanile e promuovere standard di qualità comuni per valutare le esperienze di impegno dei volontari nei vari paesi dell’Unione. È questo l’obiettivo del premio European award promosso nell’ambito del Eqyvol – sigla che sta per European quality standards in youth volunteering - progetto finanziato dal programma Erasmus + e che vede la presenza di CSVnet, in qualità di partner insieme ad altre sette realtà attive in diversi paesi europei: CEV – Centro Europeo del Volontariato, Volunteer Ireland (Irlanda), Volunteer Centres & Self Help (Danimarca), Dkolektiv (Croazia), Big Brothers Big Sisters of Bulgaria Association (Bulgaria), Neptelia (Spagna).

Il volontariato è un modo strategico per valorizzare il ruolo dei giovani per la promozione della cittadinanza attiva -  eppure questo settore è ancora uno dei pochi senza standard di qualità europei. La maggior parte dei programmi – sia nazionali che europei – realizzati in questo ambito non definiscono nemmeno cosa sia una “buona pratica” né stabiliscono criteri oggettivi per la loro identificazione. La definizione di tali standard invece faciliterebbe l'identificazione, la promozione e lo sviluppo di buone pratiche in tutti i settori del volontariato giovanile e contribuirebbe quindi in modo significativo agli obiettivi della strategia dell'UE per la gioventù 2019-2027.

Il progetto Eqyvol, grazie a una ricerca che ha coinvolto più di 70 organizzazioni in più di 10 paesi europei, ha definito 4 criteri generali e 16 criteri di base per valutare la qualità dei progetti – ad esempio la chiarezza nella definizione di ruoli e compiti dei volontari all’interno dei progetti; possibilità di certificare le competenze acquisite con l’attività di volontariato; processi di selezione equi; aperti e trasparente per evitare pregiudizi o discriminazioni nel reclutamento di volontari; attivazione di sistemi di valutazione e miglioramento continuo tramite raccolta e analisi dei feedback dei volontari.

Il premio European Award sulla qualità nel volontariato giovanile punta a mettere in luce le buone pratiche e valorizzare le organizzazioni più virtuose che già applicano degli standard di qualità per valutare le attività. Le organizzazioni che si occupano di volontariato possono partecipare al premio compilando la domanda disponibile a questo link e inviandola entro il 15 maggio 2022 a: award@eqyvol.eu.

Tutte le domande saranno valutate dai partner del progetto eQyvol che selezioneranno un’organizzazione vincitrice che parteciperà alla cerimonia di premiazione in programma a Bruxelles, in Belgio, il 28 giugno 2022.

Per ulteriori informazioni sul progetto eQyvol è possibile consultare il sito o inviare una mail a  info@eqyvol.eu.

Sullo stesso tema

 
Settembre 2022
L M M G V S D
11
13 14
27

Social wall CSV

fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su