www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Sicurezza, Inail e Csv puntano su formazione e consulenze specifiche

In Umbria e a Napoli le direzioni regionali dell’Istituto e i Centri di servizio portano avanti le loro collaborazioni per diffondere una cultura della prevenzione e garantire alle associazioni un accompagnamento tecnico per adeguarsi alla normativa

di Alessia Ciccotti

La sicurezza nei luoghi di lavoro è un tema che oggi più che mai riguarda anche i volontari e dunque gli enti di terzo settore, che devono preservare le persone impegnate nelle attività solidali dagli eventuali rischi sanitari e non solo.

Anche alla luce di quanto avvenuto a causa della pandemia da Coronavirus, è sempre maggiore la necessità di far crescere una cultura della prevenzione, in un’ottica di responsabilità ed etica sociale. Parte da queste premesse la sinergia nata nel 2021 tra il Csv Umbria e la direzione regionale dell’Inail con cui i due enti puntano a sensibilizzare gli operatori del terzo settore sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. Tra i principali esiti di questa collaborazione c’è ora un modulo formativo e informativo dedicato alla prevenzione dei rischi lavorativi, alla sorveglianza sanitaria, alle principali nozioni di primo soccorso e spunti di riflessione sull’importanza della cultura diffusa di salute e sicurezza nel lavoro. Il modulo è fruibile on line a questo link ed è composto da video pillole con gli interventi di esperti e rappresentanti della direzione regionale Inail.

Un obiettivo, quello della sensibilizzazione sul tema della sicurezza di lavoratori e volontari, comune anche altrove, come ad esempio a Napoli. Qui il Csv della città metropolitana partenopea insieme alla direzione campana di Inail promuovono il progetto “Volontariato Sicuro 2.0”, naturale prosecuzione di “Volontariato Sicuro” lanciato lo scorso anno. L’obiettivo in questo caso è di offrire ad associazioni e volontari assistenza e consulenza adeguate, per porli in condizione di rispettare la normativa vigente. Nello specifico, il progetto punta a favorire la partecipazione delle associazioni a percorsi di informazione e formazione in materia, ma anche a costruire un sistema strutturato per la gestione della salute e della sicurezza dei volontari sui luoghi di lavoro. Per aderire al progetto e richiedere una consulenza è disponibile un form on line sul sito del Csv Napoli.

Spot "Volontariato sicuro 2.0"

 

© Foto in copertina di Francesca Artoni, progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

 
Ottobre 2022
L M M G V S D
24 26 28 30

Social wall CSV

fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su