www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Elezioni politiche: l’appello della società civile che “scende in campo”

Su iniziativa di Next, il 6 settembre a Roma si presentano le proposte alle forze politiche elaborate da molte realtà del terzo settore. Già più di mille i firmatari e sostenitori dell’alleanza

Si terrà a Roma il prossimo 6 settembre la presentazione dell’appello nato da un’idea di NeXt – Nuova Economia per tutti, e del suo fondatore Leonardo Becchetti. Un appello che vuole presentare le proposte di molte delle realtà della società civile in vista delle prossime elezioni, rivolgendosi alle forze politiche “per invitarle ad una competizione virtuosa”.

L’evento sarà un momento di incontro tra alcuni degli oltre mille firmatari e sostenitori dell’alleanza della società civile. Tra i partecipanti ci saranno Marco Bussone (Uncem), Gianfranco Cattai (Retinopera), Francesco Gagliardi (Associazione Camaldoli), Giulio Loiacono (Asvis), Vanessa Pallucchi (Forum Terzo Settore) e Chiara Tommasini (CSVnet).

Ma sarà anche un momento di confronto con amministratori locali e candidati al parlamento. Previsti infatti gli interventi di Graziano Delrio, Steni di Piazza, Antonio Palmieri, Maria Chiara Gadda, Marco Bentivogli.

“Siamo cittadine e cittadini esponenti di quella società civile che è la spina dorsale di questo paese ed ogni giorno affronta la sfida di creare valore e valori nelle fabbriche, nelle aziende agricole, nel terziario, nelle scuole, nelle università, nelle imprese sociali, nel volontariato e nella vita associativa di questo paese”.

Così inizia l’appello della società civile che vuole “scendere in campo” ed essere protagonista in questo delicato momento storico di passaggio verso le prossime elezioni.

“Sentiamo l’urgenza di promuovere un’alleanza trasversale e inclusiva per connettere movimenti sociali, esperienze civiche, energie imprenditoriali, risorse intellettuali e morali e le migliori esperienze politiche locali. Un luogo politico di relazioni inclusive e di pensiero in cui poter sognare e guardare lontano come Paese. La classe politica – si legge ancora – ha bisogno di nuove persone competenti e coraggiose, capaci di liberare speranza e sogni”.

“Il successo del nostro appello – scrivono i promotori – non si misurerà con le percentuali di voto di questa o di quell’altra forza quanto piuttosto con la capacità di convincere le forze politiche a sposare (misurandone domani l’effettiva realizzazione) un’agenda semplice che raccoglie aspettative e desideri di tutti coloro che ogni mattina si svegliano e s’impegnano per costruire un paese e una comunità migliori”.

L’evento, che sarà moderato da Riccardo Bonacina, si svolgerà nel Palazzo della cooperazione (via Torino 146). La partecipazione è libera ma è richiesta la registrazione qui.

Qui il testo integrale dell’appello.

Sullo stesso tema

 
Dicembre 2022
L M M G V S D
8 9 11
15 17 18
21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Social wall CSV

fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su