www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

A Bergamo la montagna è per tutti

Pubblicate due guide con 82 percorsi accessibili anche a persone con disabilità, esito principale del progetto “Insieme sui sentieri, ognuno con il proprio passo” promosso da una rete di associazioni con il supporto del Csv Bergamo 

di Alessia Ciccotti

Due guide che raccolgono oltre 80 percorsi e sentieri accessibili alle persone con disabilità, situati nell’area Ovest e Est di Bergamo. Sono l’esito principale di un progetto di rete chiamato “Insieme sui sentieri, ognuno con il proprio passo”, promosso dalle associazioni Amici dei Traumatizzati Cranici, Disabili Bergamaschi, CAI Bergamo, Omero, Bergamo AAA e PHB – Polisportiva Bergamasca con il supporto del Csv di Bergamo, con il contributo della Regione Lombardia. 

L'iniziativa ha preso il via dalla consapevolezza comune a tutti i soggetti coinvolti che le attività sportive e la vita in natura possano e debbano essere accessibili a tutti, anche a chi convive con disabilità fisiche, sensoriali o cognitive, perché, come è ormai noto, la salute e il benessere individuali sono influenzati anche dal movimento e dall’attività̀ sportiva che vengono praticati. 

Il progetto prende le mosse dalle molte richieste di informazioni ricevute dal CAI di Bergamo sulla percorribilità dei sentieri della zona e dall’attenzione sociale del Club Alpino bergamasco verso la possibilità di rendere la montagna accessibile a tutti, ma anche dalle esperienze delle altre associazioni locali che provano quotidianamente a garantire un tenore di vita di qualità a tutte le persone che intercettano.  

Le associazioni della rete, dunque, hanno contribuito da un lato a promuovere la conoscenza dei percorsi accessibili e dall’altra a riqualificare i percorsi ritenuti più adatti per renderli adeguati ad una più ampia frequentazione di persone con disabilità, famiglie con bambini, anziani, persone con fragilità motorie. 

Nelle guide ogni percorso viene illustrato attraverso una scheda informativa che presenta i livelli di difficoltà, gli ostacoli presenti e indica per chi può essere accessibile.  

Ciascuna scheda, inoltre, è integrata con tracce GPX e materiali specifici scaricabili attraverso il geoportale del CAI di Bergamo, inquadrando il QR Code presente in ogni pagina.  

Si tratta di “un impegno concreto, frutto del lavoro di squadra di tanti volontari, affinché il concetto di montagna per tutti e di montagna inclusiva diventi sempre più concreto – dicono i promotori – e renda la montagna fonte di condivisione, inclusione umana e promozione sociale. E allo stesso tempo – aggiungono – uno strumento per portare l’attenzione delle istituzioni sul tema e innescare un processo virtuoso per migliorare il grado di accessibilità del nostro territorio”. 

Le guide sono scaricabili sul portale www.insiemesuisentieri.it e disponibili in formato cartaceo nelle sedi delle associazioni promotrici del progetto. È inoltre possibile richiederle al Csv scrivendo a comunicazione.bergamo@csvlombardia.it

 

© foto in copertina di Paola Moriggi, progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

Sullo stesso tema

 
Marzo 2024
L M M G V S D
2 3
4 5 8 10
11 12 13 14 17
18 19
25 26 27 28 29 30 31
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su