www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Autonomia, turismo inclusivo, lavoro, sport: tutti i temi di Expo Aid 2023

A Rimini il 22 e 23 settembre istituzioni, terzo settore ed esperti si ritroveranno per l’evento “Io persona al centro” promosso dal ministero per la disabilità. In programma sei seminari ma anche una serata di svago e spettacoli all’insegna dell’inclusione 

di Alessia Ciccotti

Si avvicina l’evento “Expo Aid 2023 - Io persona al centro” promosso dal ministero per le Disabilità e in programma a Rimini il 22 e il 23 settembre. Un evento che coinvolgerà il mondo del terzo settore, le istituzioni e gli esperti del settore su alcuni temi strategici per favorire la partecipazione alla vita sociale, politica e civile di ogni persona e la valorizzazione dei talenti e delle competenze di tutti.

La prima giornata si aprirà con i saluti istituzionali del ministro per le disabilità Alessandra Locatelli, del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, del sindaco di Rimini e presidente della Provincia di Rimini Jamil Sadegholvaad e del consigliere Acri e presidente Associazione delle Fondazioni dell’Emilia-Romagna Maurizio Gardini. Previsti inoltre dei videomessaggi da parte della Commissaria Europea per l’Uguaglianza Helena Dalli e dell’inviata speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per la disabilità e l’accessibilità María Soledad Cisternas Reyes. A seguire ci saranno gli interventi di Vincenzo Falabella, presidente FISH nazionale, e di Nazaro Pagano, presidente FAND-ANMIC nazionale. È inoltre prevista una sessione plenaria dal titolo “Vita indipendente e inclusione” alla quale prenderanno parte il regista e attore Paolo Ruffini, la blogger di viaggi Giulia Lamarca, il presidente UICI nazionale Mario Barbuto e il presidente ENS nazionale Angelo Raffaele Cagnazzo.

Nel pomeriggio si terranno invece sei seminari tematici attraverso i quali verrà declinato il titolo della manifestazione “Io, Persona al centro”. Questi gli argomenti: “Accessibilità universale, luoghi della cultura e turismo inclusivo”, con Renata Picone – Professore Ordinario di Restauro Architettonico, Direttore Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio, Università degli Studi di Napoli Federico II; “Disabilità e sport: campioni e atleti a confronto”, con Angela Magnanini – Professoressa di didattica e pedagogia speciale all’Università degli Studi “Foro Italico” di Roma, delegato del Rettore per la disabilità DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento) e supporto all’inclusione; “Salute e benessere sociale”, con Filippo Ghelma – Responsabile della Unità DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance), dell’Azienda Sociosanitaria Territoriale Santi Paolo e Carlo, Milano – Ricercatore, Università degli Studi di Milano; “Percorsi per l’inclusione lavorativa”, con Lucio Cottini – Professore Ordinario di Pedagogia speciale, Università degli studi di Urbino Carlo Bo; “Disturbi del neurosviluppo: vita, famiglia, opportunità”, con Roberto Keller – Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta, Direttore Centro regionale autismo adulti Piemonte, Dipartimento di Salute mentale ASL Città di Torino, Professore a Contratto Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Torino e infine “Progetto individuale di vita: le basi” con Serafino Corti – Direttore del Dipartimento delle disabilità, Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus – Professore a contratto dell’Università Cattolica del S. Cuore.

Sempre venerdì 22 settembre, a partire dalle ore 18,00, sarà possibile prendere parte ad una serata organizzata in collaborazione con il Comune di Rimini, presso Largo Ruggero Boscovich, dove sul palco si alterneranno gruppi musicali, ballerini, attori, performers e associazioni che fanno dell’arte un linguaggio universale. La serata sarà presentata dal DJ Mitch di Radio105. Nell’area dei food truck sarà possibile scoprire proposte gastr­onomiche ed esempi di inclusione lavorativa di persone con disabilità. Spazio anche allo sport con le dimostrazioni e le attività inclusive di alcune realtà locali.

Ad aprire invece la sessione plenaria della giornata del sabato sarà il videomessaggio del presidente del European Disability Forum, Yannis Vardakastanis. A seguire i coordinatori dei seminari restituiranno gli esiti dei lavori del giorno precedente, mentre le conclusioni saranno affidate al ministro per le disabilità Alessandra Locatelli.

Per tutta la durata della manifestazione sarà inoltre possibile visitare l’area espositiva dedicata alle associazioni e agli enti del terzo settore impegnate a 360 gradi nell’ambito della disabilità.

Anche CSVnet e la rete dei Centri di servizio per il volontariato sarà presente con uno stand dedicato alle attività e ai progetti dei Csv sul mondo della disabilità.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione.

Sullo stesso tema

 
Febbraio 2024
L M M G V S D
4
10 11
15 16 17 18
21 24 25
29
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su