www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Imparare con il volontariato: ecco gli standard per il riconoscimento delle competenze in Europa

È stata pubblicata la seconda versione del documento, realizzata nell’ambito del progetto europeo eQval, cofinanziato dal programma Erasmus+ e che vede tra i partner CSVnet, in collaborazione con il Csv di Torino. Previsto per giugno 2024 il Manuale a supporto di chi vorrà adottare gli standard nel proprio paese

di Alessia Ciccotti

È stata pubblicata la seconda versione degli "Standard europei di qualità nella validazione dei risultati di apprendimento derivanti dal volontariato", prodotta nell’ambito del progetto europeo eQval, che mira a definire e promuovere l'adozione in tutta l'Unione Europea di questi standard per la validazione delle competenze acquisite attraverso esperienze di volontariato.

Il progetto è un'iniziativa della Piattaforma del Volontariato Spagnolo (Spagna) e vede tra i partner

CSVnet – in collaborazione con il Csv di Torino, CESUR (Spagna), Università Tecnologica di Munster (Irlanda), Centro per il Volontariato Europeo (Belgio), Confederazione Portoghese del Volontariato (Portogallo) e Psitest (Romania).

È in fase di elaborazione anche un Manuale per supportare tutti coloro che sono interessati a adottare gli standard. Il Manuale, che sarà pubblicato sul sito www.eqval.eu nel giugno 2024, includerà delle linee guida dettagliate e materiali di supporto per facilitare l'attuazione degli standard.

La prima versione degli standard è stata realizzata nel marzo 2023, che è stata poi oggetto di una consultazione pubblica alla quale hanno preso parte 66 università, 64 scuole professionali, 64 enti di istruzione non formale, 61 imprese, 42 amministrazioni pubbliche e policy maker nel campo dell'istruzione e della formazione, 155 organizzazioni di volontariato, 232 volontari, per un totale di 684 persone provenienti da tutta l’Unione Europea, in rappresentanza degli attori coinvolti nel processo di convalida delle competenze acquisite attraverso il volontariato. Sulla base dei feedback ricevuti, i partner del progetto eQval hanno prodotto questa nuova che è disponibile qui.

 

Il progetto eQval è cofinanziato dal programma Erasmus+ dell'Unione Europea. Il contenuto di questo comunicato stampa è di esclusiva responsabilità dei partner del progetto

 

© foto in copertina di Lina Vacondio, progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

 
Aprile 2024
L M M G V S D
1 2 6 7
8 11
19
23 25 27 28
29 30
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su