www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Il potere delle azioni collettive per un mondo più sostenibile

È il tema scelto dall’Onu per la 38^ Giornata internazionale del volontariato, caratterizzato dallo slogan “If everyone did”. E in Italia si arricchisce il calendario di iniziative organizzate dai Centri di servizio per celebrare il 5 dicembre. Ecco una panoramica, in aggiornamento 

di Alessia Ciccotti

(in aggiornamento)

La potenza delle azioni condivise, collettive, può determinare infinite possibilità per lo sviluppo di un mondo più sostenibile. È questo l’effetto che il volontariato è in grado di produrre; se tutti noi offrissimo un po’ del nostro tempo e delle nostre competenze per il benessere collettivo, potremmo produrre un’enorme risorsa rinnovabile per un reale cambiamento sociale, economico e ambientale.

“Se tutti si offrissero volontari, il mondo sarebbe un posto migliore”; a dirlo è l’Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite che quest’anno, per celebrare la 38^ giornata internazionale del volontariato ha scelto come slogan “If everyone did”, sottolineando, ancora una volta, che “mentre il mondo affronta sfide crescenti, i volontari sono spesso i primi ad aiutare. I volontari sono in prima linea nelle crisi e nelle emergenze, spesso in situazioni molto difficili e terribili”.

Il 5 dicembre si rinnova, dunque, l’occasione per “per rendere omaggio ai volontari di tutto il mondo e per riconoscere il valore del volontariato nel promuovere la pace e lo sviluppo”.

Un’occasione che in Italia i Centri di servizio per il volontariato non vogliono sprecare, ma anzi colgono ogni anno per raccontare e valorizzare l’impegno quotidiano di associazioni e volontari che i Csv sostengono e accompagnano con i loro servizi. Ecco allora una panoramica delle iniziative promosse dai Centri di servizio per celebrare il prossimo 5 dicembre.

A Verona, il Csv ha scelto di dedicare la giornata ai volontari e alle volontarie di Stacco, il servizio di trasporto gratuito che permette a persone fragili, non autonome o sole, di raggiungere luoghi di cura o ricreativi. Promosso dal Csv e presente anche nel resto del Veneto, coinvolge nella città scaligera 350 volontari di 23 associazioni.

Il 5 dicembre, nel Teatro Filarmonico di Piove di Sacco il Csv di Padova e Rovigo organizza un appuntamento dedicato alla prossima edizione del festival Solidaria: “Chi è Stato? Come diventare cittadini responsabili”. Una serata di riflessione sui temi della partecipazione attiva e della solidarietà con ospite l’ex magistrato Gherardo Colombo.

Per celebrare la Giornata il Csv di Venezia organizza invece la seconda edizione di “Volti e storie di solidarietà”, il premio dedicato alle eccellenze del volontariato locale. Oltre alla consegna dei riconoscimenti nella serata del 5 dicembre si terrà anche lo spettacolo teatrale "Nastri rosa".

Il Csv di Vicenza, il 7 dicembre riunisce i volontari e i cittadini per una serata dedicata alla cerimonia di assegnazione del premio “Volontari… facciamo la differenza 2023”. Saranno inoltre premiati gli studenti che hanno partecipato al concorso "Costruiamo gentilezza".

A Milano si terrà il convegno “Il volontariato a Milano. Ispirare e costruire insieme il futuro della nostra comunità metropolitana” organizzato dal Csv della città metropolitana, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università Statale.

Cosa succede al volontariato? La sfida per un futuro tra cambiamento e tradizione” è invece il titolo dell’evento promosso da Csv di Bergamo, Fondazione Comunità Bergamasca, Provincia di Bergamo e L'Eco di Bergamo, per riflettere sul dono quale valore fondante della società e sull’importanza del ricambio generazionale nelle associazioni.

Il 2 dicembre è in programma la cerimonia del premio Sole d’Oro, che il Csv Como Varese conferisce da oltre vent'anni ai volontari e alle volontarie che si sono particolarmente distinti nella promozione dei valori della solidarietà, del dono e della partecipazione. L’evento sarà anche un momento di riflessione e celebrazione del costante impegno delle associazioni verso un futuro migliore.

A Brescia nella serata del 5 dicembre presso il cinema teatro Sereno saranno consegnati i riconoscimenti a tutte le organizzazioni di volontariato e agli enti del terzo settore bresciani che nel 2023 hanno festeggiato i 10/ 20/30/40/50/60/70… anni di attività ed impegno a favore della comunità.

Il Csv di Torino organizza la StraVol.To – La gara di tutti, una competizione che vedrà coinvolti centinaia di volontari che si sfideranno a colpi di differenti prove nel centro della città con il triplice obiettivo: divertirsi, creare un senso di comunità tra chi svolge già attività in modo volontario e incuriosire i passanti circa la tematica e sulla giornata dedicata a questo mondo, per aumentare il numero di persone che dedicano il proprio tempo libero al volontariato.

A Firenze il Csv Toscana organizza la presentazione del libro “Io avrò cura di te. La chiamata per il bene comune” curato dal giornalista Riccardo Bonacina, che raccoglie i pronunciamenti del Santo Padre sul tema dell’accoglienza.

A Genova è prevista la cerimonia di conferimento del Premio partnership 2023, promosso dal Csv e da Confindustria Genova per valorizzare la collaborazione tra imprese ed organizzazioni di volontariato ed enti del terzo settore.

In occasione del 5 dicembre, il Csv di Rimini, Ravenna, Forlì Cesena propone invece la quarta edizione di “Volontariato… ognuno a suo modo”, una rassegna di clip e cortometraggi realizzati dalle associazioni, che saranno trasmessi anche sul grande schermo, grazie alla collaborazione con alcuni cinema locali.

Il Csv Emilia organizza invece diverse iniziative nelle tre province (Parma, Piacenza e Reggio Emilia) per far conoscere associazioni, volontari, progetti e realtà solidali e scoprire, o riscoprire, la campagna di ricerca volontari “IO AMO”.

Il Csv di Avellino Benevento sarà tra i promotori dell'iniziativa Pino Irpino, che sarà presentata proprio il 5 dicembre. Si tratta di una carovana di ragazzi e ragazze per in tre giorni, dal 7 al 10 dicembre, visiteranno oltre 100 comuni dell'Irpinia per raccogliere le decorazioni dell’albero di Natale rappresentativo dell’intera provincia, ma anche per raccogliere giochi, cibo e beni di prima necessità da destinare poi alle persone e famiglie più fragili del territorio.

Il Csv di Brindisi Lecce, infine, ha scelto la Giornata del 5 dicembre per la cerimonia di premiazione del concorso fotografico “Le competenze del dono” realizzato in collaborazione con Coop Alleanza 3.0, nell'ambito dell'iniziativa “Strade Volontarie 2023 – Letiziati di Passione!”.

In occasione della Giornata Csv Napoli presenta il calendario 2024: donne e uomini dello spettacolo, della cultura e della società civile si uniscono per promuovere il bene comune, dimostrando come il volontariato possa intrecciare diversi settori per creare un impatto positivo. "Dodici volti, dodici messaggi sull’importanza del volontariato come azione collettiva per la costruzione di comunità solidali e inclusive" - spiega il Csv.

"Incontri" è il titolo della manifestazione in programma dall'1 al 3 dicembre, promossa dal Csv Reggio Calabria, in collaborazione con oltre trenta associazioni, il patrocinio e il supporto dell’Amministrazione Comunale cittadina. L'obiettivo è di costruire e animare spazi di relazione e scambio tra volontari e cittadinanza intorno ad alcuni valori fondanti della comunità.

Nelle province di Catania, Enna, Ragusa e Siracusa il Csv Etneo invita gli enti del terzo settore locale per una serata di incontro, musica e teatro per celebrare ruolo, cultura e impegno sociale dei volontari.

Quest'anno si svolgerà invece il 5 dicembre a Cosenza, Capitale italiana del volontariato 2023, l'evento nazionale organizzato da CSVnet, Forum terzo settore e Caritas italiana, dal titolo "Condividere, Valorizzare, Costruire".

Sullo stesso tema

 
Marzo 2024
L M M G V S D
2 3
4 5 8 10
11 12 13 14 17
18 19
25 26 27 28 29 30 31
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su