www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Avellino, presentato alla Camera dei Deputati il decimo viaggio solidale del Pino Irpino

Dal 7 al 10 dicembre, una carovana di volontari girerà 118 comuni della provincia per raccogliere le decorazioni dell’albero rappresentativo di tutto il territorio. Ad ogni tappa saranno poi raccolti beni e alimenti da destinare alle persone e famiglie più fragili, in vista del Natale 

di Alessia Ciccotti

Accorciare le distanze geografiche e sociali per essere comunità. Nasce con questo obiettivo nel 2013 “Il Pino Irpino”, la carovana che in poco più di tre giorni fa tappa ogni anno, in occasione del Natale, in tutti i 118 comuni della Provincia di Avellino, abbinando al viaggio anche un’iniziativa di solidarietà.

Per questa decima edizione si è trattato della raccolta di alimenti che attraverso le Caritas Diocesane saranno redistribuiti alle famiglie bisognose del territorio per allestire la "Tavola della festa".

L’edizione numero dieci de Il Pino Irpino è stata presentata il 5 dicembre presso la sala stampa della Camera dei Deputati nel corso di una conferenza alla quale hanno preso parte l'onorevole Toni Ricciardi, Francesco Iandolo e Sirio Di Capua de Il Pino Irpino, Raffaele Amore e Maria Cristina Aceto, presidente e direttore del Csv Avellino Benevento, e don Marco Ulto della Caritas Diocesana Ariano Irpino-Lacedonia.

“Il Pino Irpino - ha sottolineato il presidente Amore - compie un percorso che riesce a toccare tutti i comuni della Provincia di Avellino, centri molto lontani tra di loro dove la distanza non è solo quella geografica ma è gravata dalle difficoltà di un’area interna che soffre la carenza di collegamenti, infrastrutture e servizi. In questo contesto allora la sfida de Il Pino Irpino è quella di mettersi in cammino e di farlo assieme ai comitati di accoglienza, alle associazioni ed alle istituzioni del territorio ed io sono convinto che il senso del volontariato sia proprio questo, mettersi in cammino, e farlo insieme. Già negli anni passati – ha aggiunto - abbiamo voluto supportare ed affiancare come Csv il Pino Irpino e per questa decima edizione con un evento, in programma ad Avellino domenica sera, accoglieremo l’ultima tappa del viaggio accendendo tutti assieme l’albero di Natale addobbato con le decorazioni raccolte nei 118 comuni irpini”.

Il Pino Irpino sarà in strada per 3 giorni dalle 8 alle 22. La partenza avverrà il 7 dicembre alle 13.30 dal Santuario di Montevergine in occasione dei 900 anni dalla sua fondazione e si concluderà domenica 10 dicembre alle 20:45 ad Avellino, presso la Biblioteca Provinciale “Capone”, dove, in collaborazione con la Provincia di Avellino e il Csv, si accenderà l’albero con tutte le decorazioni raccolte. In totale 50 ore di viaggio, con soste di 8 minuti in ogni comune della provincia raggiunto, e per filo conduttore lo slogan “Irpinia ti voglio bene”.

Il viaggio de Il Pino Irpino sarà poi l’occasione per portare sulle tavole di chi ha più bisogno gli alimenti da consumare nel periodo del Natale. Nei comuni coinvolti le attività commerciali locali hanno avviato già la spesa sospesa, riprendendo l’antica tradizione napoletana, e così all’interno dei negozi è possibile acquistare i prodotti della raccolta sostenendo anche l’economia locale.

Inoltre, Il Pino Irpino ha chiesto a tutti i comitati di accoglienza di preparare un dono da consegnare alla tappa successiva. “Sarà l’occasione per stringere o rinsaldare legami, per riscoprirsi, tutti insieme, molto più vicini” dicono i promotori.

È previsto infine un contest dedicato all’allestimento dei festeggiamenti. “Un modo per attivare e coinvolgere le comunità e i gruppi che la animano – spiegano - preparando la piazza in attesa di spegnere, in tutte le tappe, le 10 candeline insieme ai bambini e alle bambine che in ogni comune festeggiano lo stesso compleanno”.

Sullo stesso tema

 
Giugno 2024
L M M G V S D
2
8 9
10 11 13 15 16
17 18 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su