www.csvnet.it
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

Toscana, più di 400mila euro per il volontariato giovanile

È aperta la terza edizione del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire” pensato per offrire alle nuove generazioni gli strumenti per rinnovare il terzo settore locale. È promosso da Csv, Regione e 11 fondazioni bancarie del territorio. Scadenza fissata all’11 marzo

di Alessia Ciccotti

Promuovere e qualificare il ruolo dei giovani nell’associazionismo toscano significa dandogli spazio perché sia capace di innovare la proposta del terzo settore facilitando il ricambio generazionale all’interno delle organizzazioni.

Questi sono gli obiettivi del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire”, giunto alla sua terza edizione (qui il testo integrale).

È promosso dal Csv Toscana e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì in accordo con la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Fondazione CR Firenze, Fondazione Livorno, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Pisa, Fondazione Caript, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.

Le risorse a disposizione sono 445mila euro, di cui 230mila da Regione Toscana - Giovanisì, e 215mila dalle 11 Fondazioni bancarie della regione. 

Attraverso il bando verranno finanziati 89 progetti, con l’intendo di sostenere il protagonismo di ragazzi e ragazze sul territorio e dando loro l’opportunità di esprimersi attraverso i propri interessi, le proprie passioni e ambizioni.

Possono presentare i progetti tutti gli enti iscritti al Runts, limitatamente alle sezioni a) “organizzazioni di volontariato” e b) “associazioni di promozione sociale” con sede legale in Toscana, nonché le onlus iscritte all’Anagrafe Unica della Toscana di cui al d.lgs. n. 460/1997, con esclusione delle imprese sociali (incluse le cooperative sociali) e degli enti soci del Csv. Gli enti possono presentare progetti solo se riuniti in un gruppo e con sede legale nella stessa Delegazione territoriale di Cesvot.

Per partecipare c’è tempo fino alle ore 13 di lunedì 11 marzo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Centro di servizio.

“La nuova edizione del bando ha l’obiettivo di sostenere gli enti del terzo settore in progetti che valorizzino il protagonismo giovanile favorendo una reale partecipazione e inclusione dei giovani nella vita politica, culturale e sociale delle comunità. – ha detto il presidente del Csv Luigi Paccosi - I giovani volontari sono una risorsa preziosa per il volontariato e abbiamo bisogno di dare spazio e valore alle loro idee che possono costruire un mondo diverso”.

Il Csv ha organizzato due incontri on line – il 12 febbraio dalle 16.00 alle 17.30 e il 15 febbraio dalle 16.00 alle 17.30 - per presentare alle associazioni interessate i dettagli del bando e le modalità di partecipazione.

 

© foto in copertina di Roberto Testini, progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

Sullo stesso tema

 
Aprile 2024
L M M G V S D
1 2 6 7
8 11
23 25 27 28
29
fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su