Il CEV premia la capitale europea del volontariato

Il concorso premia i comuni che sostengono e rafforzano il volontariato, attuando le raccomandazioni per la politica sul volontariato in Europa (Pave). La città vincitrice sarà annunciata il 5 dicembre 2013 

di Alessia Ciccotti

Il Centro Europeo del Volontariato (CEV), lancia il concorso European Volunteering Capital (la Capitale europea del volontariato) nell'ambito del 2013 Anno Europeo dei Cittadini, con l'obiettivo di promuovere e sviluppare il volontariato a livello locale.

Il Concorso vuole promuovere i comuni che sostengono e rafforzano le partnership con i centri di volontariato, coinvolgendo le organizzazioni di volontariato nelle loro comunità e attuando le raccomandazioni per la politica sul Volontariato in Europa contenute nel documento PAVE.

L'iniziativa è stata accolta con particolare favore dall Vicepresidente della Commissione europea Viviane Reding perché mostra chiaramente il forte legame tra gli Anni europei 2011 e 2013, dedicati rispettivamente al volontariato e ai cittadini, e dimostra il costante sostegno del CEV per il volontariato transfrontaliero in Europa.

Membri della giuria del concorso, già confermati, saranno: Eva Hambach, Presidente CEV, Marian Harkin, membro del Parlamento europeo e co-presidente del Gruppo di Interesse sul Volontariato, 
John Macdonald membro della Task Force della Commissione europea per l'Anno Europeo 2013 , ex capo della Task Force per l'Anno Europeo 2011, Lluis Romeu Presidente FASVOL
, Richard Dictus Coordinatore esecutivo UNV, Pavel Trantina, membro del Comitato economico e sociale europeo, Ramon Terrassa, Direttore Generale di Azione bene civico e comunitario e del Dipartimento Famiglia del Governo della Catalogna.

Le iscrizioni al concorso, che prevede una quota di 500 Euro, saranno aperta a partire dal 1 marzo 2013 fino al 1 ottobre 2013 e i comuni candidati saranno annunciato alla Conferenza CEV del 3 ottobre 2013 a Sarajevo.

Il comune vincente, quello che avrà meglio dimostrato l'attuazione delle raccomandazioni contenute nel PAVE, sarà annunciato il 5 dicembre 2013, in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato. Nel giudizio della giuria sarà riservata particolare attenzione alla capacità di promuovere e facilitare la mobilità transfrontaliera dei volontari.

Sullo stesso tema

 
Ottobre 2019
L M M G V S D
21
28 30

Social wall CSV

Torna su