A Sochi per i diritti: Uisp lancia appello per olimpiadi invernali

sochi dirittiAlla vigilia dei Giochi olimpici invernali, in programma a Sochi, in Russia, dal 7 al 23 febbraio 2014, l'Uisp - Unione Italiana Sport Per tutti, ha lanciato un appello rivolto all'opinione pubblica, al governo italiano, al Parlamento, alle istituzioni locali, al Coni e al Cio, alle associazioni, alle forze sociali e sindacali: "A Sochi per i diritti".

"I grandi eventi sportivi – scrive l'Uisp - devono essere una sana occasione di sport, di competizione sportiva leale, ma anche di promozione e affermazione dei diritti, per gli sportivi, i cittadini, gli uomini e le donne dei paesi che organizzano e partecipano ai Giochi. I grandi eventi sportivi possono essere una grande occasione per diffondere una cultura dei Diritti".

di Alessia Ciccotti

La campagna, che ha visto l'adesione del Forum Nazionale del Terzo settore, vuole chiedere che in Russia, così come in altri Paesi del mondo, siano affermati i diritti civili e contrastate le politiche discriminatorie nei confronti delle donne, degli immigrati, dei disabili, di persone di diverso orientamento religioso.

In particolare, si legge nell'appello, "l'Uisp chiede che siano riconosciuti i diritti LGBT, superando leggi omofobe e discriminanti nei confronti degli omosessuali. Chiediamo che anche l'Italia dia segnali diplomatici visibili e significativi, che mettano al centro il tema dei diritti. Così come ha fatto il Presidente degli Stati Uniti d'America, che ha chiesto a Billy Jane King, grande ex atleta dichiaratamente lesbica, impegnata sul terreno dei diritti LGBT, di rappresentare gli Usa nella sfilata di apertura dei Giochi". "Le Olimpiadi – conclude l'appello - devono essere una occasione per riaffermare il ruolo dello sport a difesa dei diritti di tutte e di tutti, partendo dai principi fondamentali della Carta olimpica. Chiediamo un impegno chiaro al nostro governo affinché i Giochi Olimpici invernali di Sochi siano l'occasione, anche in Italia, per il riconoscimento dei diritti delle persone LGBT e per superare politiche discriminatorie nei confronti degli omosessuali".

Per informazioni e per aderire alla campagna visita il sito www.uisp.it 

  Leggi il testo completo dell'appello.

Sullo stesso tema

 
Dicembre 2019
L M M G V S D
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Social wall CSV

Torna su