Carta della rappresentanza

La Carta della rappresentanza ha acquisito l’attuale formulazione attraverso un iter redazionale conclusosi nel novembre 2008. Si apre con le “premesse del volontariato” e si articola in 9 “principi” che fondano concreti ed esemplificativi “impegni” per i rappresentati e per i rappresentanti. Si propone di contribuire alla qualità e alla efficacia dei patti di relazione che coinvolgono gli enti di terzo settore. È frutto della programmazione dei Csv, a partire dall’esperienza e dalle aspirazioni del volontariato, nel quadro di un progetto che ha avuto origine a Genova. Ne sono promotori: Celivo (Csv di Genova), il Forum del terzo settore di Genova e Liguria, CSVnet, la Convol. La Carta è stata diffusa di concerto con la Consulta nazionale del volontariato presso il Forum del Terzo settore.

di Celivo - CSVnet - Forum terzo settore Genova e Liguria - Convol

 
Ottobre 2019
L M M G V S D
28

Social wall CSV

Torna su