L’impronta del futuro
CSVnet Centri di servizio per il volontariato

L’impronta del futuro

Scarica il file iCal

Venerdì 20 Maggio 2022, 09:30

Luogo  Taranto, Castello Aragonese Regione Puglia Organizzazione Enti vari

Per la prima volta in Puglia a Taranto ci sarà lo “Spreco Zero Day”, una giornata in cui esperti e operatori si confronteranno in un convegno sulle buone pratiche per ridurre lo spreco alimentare e farmaceutico. Saranno presentate esperienze già realizzate con successo in altre realtà italiane, come “Trento Solidale” ed “Emporio della solidarietà” di Lecce, o le ricette dello “chef del riciclo” Peppe Aloisi di Catania.

Con il primo “Spreco Zero Day” entra nel vivo il progetto “SprecoZeroTaranto” che, finanziato dalla Regione Puglia mediante l’Avviso Pubblico “2018 Sprechi alimentari”, con capofila il Comune di Taranto vede all’opera un ampio partenariato: Amici di Manaus, Apmarr, Europa Solidale Onlus, LaRosa srls, Aps T.R.O.I.S.I. Project, Noi e Voi e Banco Alimentare. Il progetto intende, per la prima volta sul nostro territorio, affrontare in maniera sistemica il problema dello spreco alimentare e farmaceutico che afferisce a diversi aspetti: sociali, economici e ambientali.

Ai lavori del convegno, che sarà aperto dai saluti di Michele Emiliano - presidente Regione Puglia e Francesco Riondino - presidente Csv Taranto, parteciperanno, tra gli altri: Domenico Zambetta, presidente Federconsumatori Puglia, Salvatore Toma, presidente Confindustria Taranto, Giorgio Casagranda, presidente “Trento solidale” e Csv Trento (nonché consigliere di CSVnet).

Info qui.

Social wall CSV

fondazioneonc logoBN Logo FVP des labsus Euricse new
Torna su