Riforma Terzo settore

Imprese sociali, ecco i criteri per calcolare i ricavi

Pubblicato il decreto ministeriale che stabilisce come misurare correttamente il “peso” delle attività di interesse generale rispetto a quelle complessive e mantenere il rapporto minimo del 70 per cento. Escluse le cooperative sociali e i loro consorzi 

Contabilità negli enti del Terzo settore, quali i problemi aperti?

Pubblicato in bozza di consultazione il documento a cura dell’Organismo italiano di contabilità realizzato su indicazione del Ministero dell’economia e delle finanze insieme a quello del Lavoro e delle politiche sociali. È possibile inviare i propri commenti entro il 30 settembre 2021 

Raccolta fondi e lavoratori nelle imprese sociali, le novità dal Consiglio nazionale Terzo settore

Annunciato nella seduta di giovedì 29 luglio anche un nuovo percorso formativo sull’amministrazione condivisa realizzato in collaborazione con Anci. La nuova compagine ha avviato una riflessione sul concetto di “interesse sociale” 

Registro unico Terzo settore: il delicato ruolo di reti associative e Csv nella gestione dei dati

Secondo il direttore Lombardi saranno coinvolti attivamente nella fase di integrazione delle informazioni durante la trasmigrazione. Un processo da realizzare insieme alle Regioni ma nel rispetto di ruoli e responsabilità 

Oltre 90 mila gli enti del Terzo settore pronti a entrare nel registro unico nazionale

“L'avvio subito dopo l’estate”. Lo ha detto il direttore generale del Ministero del Lavoro Lombardi al convengo organizzato da Terzjus. Il dato è una stima sulle organizzazioni interessate sono stati presentati per il primo rapporto “Riforma in movimento” 

Chi può nominare il presidente in un ente del Terzo settore

Secondo il chiarimento ministeriale, può essere nominato sia dall’assemblea che dal Consiglio direttivo a garanzia della democraticità della sua elezione che può essere diretta, nel primo caso, o indiretta nel secondo 

Per spiegare la normativa sul non profit ecco podcast, video e interviste

Si arricchisce di nuovi strumenti il sito web Cantiere terzo settore, progetto di CSVnet e Forum Nazionale Terzo settore, grazie anche alla collaborazione con Giornale radio sociale. Tra i primi ad essere intervistati, Pregliasco di Anpas, Chiavacci di Arci e Groccia di Legambiente 

Riforma del terzo settore, Tabò “ecco quali lo sono le sfide per i Csv”

Intervista al presidente uscente di CSVnet Stefano Tabò che ha accompagnato i centri di servizio per il volontariato negli adeguamenti previsti dalla riforma del Terzo settore. “Stiamo andando verso un modello di agenzie territoriali di promozione. Centrali la trasparenza, l’accountability, il controllo e i processi di digitalizzazione” 

Gestire un Ente del terzo settore, il nuovo Quaderno del Csv Toscana

Il volume, disponibile on line, è stato elaborato da sei autori e consulenti del Cesvot e aiuterà gli enti a districarsi tra i principali aspetti amministrativi, giuridici e fiscali così come delineati dal Codice del terzo settore

Enti del Terzo settore e personalità giuridica, cosa cambia con la riforma

La nuova normativa supera il regime concessorio per la sua acquisizione e stabilisce regole standard sui requisiti patrimoniali minimi. In sintesi l’intervento del notaio Gianluca Abbate al quickinar organizzato da Terzjus, in collaborazione con CSVnet e Forum nazionale del Terzo settore 

Tutte le tappe del registro unico nazionale del Terzo settore / Parte 2

La situazione per le Onlus e in generale per le associazioni e fondazioni ad oggi non iscritte ad alcun registro specifico in una simulazione dei tempi e dei passaggi ipotizzando che la “data x” di operatività del registro sia il prossimo 30 aprile 

Arrivano 43 milioni per il terzo settore, online l'avviso 2021

Pubblicato sul sito del ministero del Lavoro, destina risorse che come ogni anno saranno ripartite tra fondo nazionale, locale, acquisto di ambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali e altri contributi. Non è previsto un nuovo bando per le reti nazionali 

36 milioni di euro per l’avvio del registro unico nazionale del Terzo settore

I fondi sono stati stanziati con un decreto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e suddivisi per le annualità 2019 e 2020. Prevista una quota fissa per ciascuna Regione e Provincia autonoma e una variabile in base al numero di enti non profit 

Organo di controllo nel Terzo settore, ecco come fare i verbali

In una fase di nomine e riorganizzazione arriva un kit di utili strumenti per i professionisti da adattare alle singole esigenze a cura del Consiglio nazionale dei commercialisti 

Società di mutuo soccorso: possibile trasformarsi senza rinunciare al patrimonio

Il decreto Milleproroghe ha fissato il termine ultimo per questa operazione al 31 dicembre 2021. Ecco le indicazioni utili sui passaggi da compiere e le indicazioni del ministero. Senza tralasciare alcune criticità 

Registro unico nazionale del Terzo settore: forme e modalità di iscrizione

Dalla sua struttura, agli uffici preposti alla gestione, fino alle modalità di registrazione. In vista della sua prossima operatività, ecco un’analisi delle novità rispetto all’attuale sistema e un’analisi del nuovo sistema a cura del professor Antonio Fici 

Registro unico terzo settore, il ministero pubblica il decreto

Il documento è completo di indicazioni specifiche di approfondimento su organizzazione e funzionamento, la compilazione delle istanze e la procedura di trasmigrazione degli enti 

Registro terzo settore, prime istruzioni per l'uso

Dalle diverse sezioni, alle modalità di iscrizione e cancellazione, dal popolamento iniziale, all’aggiornamento delle informazioni e l’organizzazione degli uffici. Un primo approfondimento su uno degli strumenti di trasparenza più importanti dell’intera riforma 

Una legge per regolare il rapporto tra terzo settore ed enti pubblici

Un Quaderno edito da Cesvot e scritto da Luca Gori e Francesco Monceri analizza le nuove prospettive aperte dalla legge regionale Toscana su co-programmazione, co-progettazione e convenzioni, alla luce anche della sentenza 131 della Corte costituzionale 

Convenzioni con il Terzo settore, si esprime la Corte Costituzionale

Una nuova sentenza, in linea con la n. 131 del 2020, ribadisce che è consentito, in relazione ad attività a spiccata valenza sociale, un modello organizzativo di rapporto con la pubblica amministrazione ispirato non al principio di concorrenza, ma a quello di solidarietà 

Scuole di musica e riforma del Terzo settore, come scegliere la giusta qualifica

Tra le opzioni da valutare c’è quella di diventare associazione di promozione sociale, ente generico o impresa sociale, in base alle attività che si svolgono e alla propria organizzazione interna. Qualche spunto per scegliere consapevolmente 

Organo di controllo Terzo settore: ecco le linee guida dei commercialisti

Pubblicate le norme di comportamento sul sito del Consiglio nazionale, un riferimento utile per pianificare e organizzare la vigilanza interna. Si applicano a tutti gli enti del Terzo settore coinvolti a esclusione delle imprese sociali 

Terzo settore alla sfida della trasparenza: ecco i modelli di rendicontazione

Pubblicato il decreto: per la prima volta gli Ets avranno schemi unificati così come le società e le altre organizzazioni non profit. Fondamentale il ruolo dei centri di servizio per il volontariato che dovranno accompagnare gli enti nell’adozione degli schemi 

Enti del terzo settore: è possibile un amministratore unico

Il Ministero del Lavoro lascia aperta la possibilità di una gestione monocratica ma solo per le fondazioni e, temporaneamente, per associazioni in fase di costituzione. Anche per le imprese sociali è preferibile una governace collegiale 

Co-programmazione tra PA e terzo settore: cosa ha risolto davvero la Consulta

In un intervento al webinar di formazione di CSVnet, il professor Luca Gori analizza la sentenza della Corte Costituzionale che rivoluziona l’approccio ai modelli di sussidiarietà orizzontale introdotti dalla riforma e scioglie le questioni interpretative. Ora lo spazio è alle Regioni 

Fondi alle attività ordinarie del terzo settore, ecco come utilizzarli

Pubblicato l’Atto di indirizzo relativo al finanziamento di attività di interesse generale che stabilisce i criteri di utilizzo dei 100 milioni aggiuntivi previsti dal Decreto Rilancio a sostegno degli enti in sofferenza per emergenza Covid19 

Modello Eas per il non profit, come presentarlo senza sbagliare

Fino a quando non sarà pienamente operativa la riforma del terzo settore, l'obbligo rimane per gli enti non commerciali di natura associativa. Vista l’emergenza coronavirus, la scadenza è stata prorogata al 30 giugno 2020. Tutte le istruzioni sulla compilazione 

Controllo sugli enti del terzo settore, no a influenze dominanti

In una nota del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali si approfondiscono le modalità con cui pubblica amministrazione e enti esclusi possano acquisire eccessivo potere negli Ets. Per le imprese sociali l’attenzione è all’elezione del presidente 

Trasformazione da Odv ad Aps (e viceversa): il ministero fa chiarezza

La risposta a tre quesiti della Regione Marche: nei casi degli enti già iscritti ai registri, in attesa di quello unico nazionale, si viene re-iscritti a quello corrispondente, si mantiene il patrimonio acquisito e c'è continuità dei rapporti giuridici 

Associazioni e partita iva: quando è davvero necessaria?

È prevista solo nei casi in cui le entrate siano fiscalmente rilevanti, escludendo quelle istituzionali e le quote associative. Molto spesso basta il codice fiscale ma è obbligatoria per chi ha rapporti con la pubblica amministrazione o svolga attività commerciali. Ecco tutti i casi in cui sono previsti regimi agevolati 

Attività del terzo settore e fiscalità per “altri enti”: due nuovi instant book

Le pubblicazioni sono scaricabili gratuitamente insieme alle otto precedenti uscite dedicate alla riforma nella collana realizzata da CSVnet Lombardia in collaborazione con CSVnet 

Pubblicazione dei contributi pubblici, cosa cambia con il dl Crescita

Spostata la scadenza dal 28 febbraio al 30 giugno di ogni anno ed eliminati gli obblighi per contributi o aiuti corrispettivi o retributivi. Arrivano le sanzioni anche per gli enti del terzo settore. Ecco tutte le novità approvate 

Enti pubblici e terzo settore, tra competizione e collaborazione

Un’analisi sul perché conviene a tutti attivare processi di co-progettazione, se questi vengono gestiti in modo corretto e trasparente. Costruire insieme gli interventi per la comunità produce notevoli vantaggi. Eccone alcuni 

Associazioni sportive dilettantistiche: perché diventare ente del terzo settore?

Le Asd dovranno scegliere se entrare o meno nel registro unico, ramo promozione sociale. Ma potrebbero anche voler assumere la qualifica di imprese sociali. I pro e i contro l’assunzione della doppia qualifica di Asd e Aps. Interessate oltre 100 mila organizzazioni 

Centri di servizio per il volontariato, ecco il nuovo Organismo di controllo

Nominati con decreto ministeriale, i 13 membri che rimarranno in carica 3 anni rappresentano Acri, CSVnet, Forum nazionale Terzo settore, lo stesso Ministero del Lavoro e la Conferenza Stato-Regioni. Tutti i nomi 

Anche le Onlus sono obbligate a redigere il bilancio sociale

L’indicazione è contenuta in una nota del Ministero del Lavoro e si riferisce agli enti che abbiano superato i limiti dimensionali previsti dal codice del Terzo settore. La scadenza è fissata al 31 luglio 2021 

L’amministrazione condivisa come nuovo volto della Pa

Centrale nel corso di formazione organizzato a Lucca da Cesvot e Centro di ricerca Maria Eletta Martini, dal ruolo nel Piano nazionale di ripresa e resilienza alle nuove prospettive di impatto trasversali a diversi piani di finanziamento. Un processo rivoluzionario, senza ignorare i possibili conflitti 

Tutte le scadenze sulla rendicontazione del 5 per mille

I termini riguardano le annualità 2018 e 2019, erogate entrambe nel 2020 per sostenere gli enti non profit in questa fase di crisi pandemica, per le quali non sarà possibile redigere un unico rendiconto. Ecco tutte le date 

Come pubblicare i contributi pubblici agli enti non profit

Tutte le indicazioni in vista della scadenza del prossimo 30 giugno per le organizzazioni che hanno ricevuto importi pari o superiori a 10.000 euro. E per non sbagliare, un fac-simile per la compilazione

Statuti Terzo settore, ancora una proroga di un anno

Organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e Onlus possono adeguarsi con maggioranze semplificate entro il 31 maggio 2022. La modifica è prevista nel dl Semplificazioni e governance per il Pnrr, che prevede anche un Tavolo permanente per il partenariato economico, sociale e territoriale 

Bilancio sociale 2020: estesa la proroga al 29 giugno

Il chiarimento in una nota del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. La scadenza riguarda la convocazione dell'assemblea di approvazione ed è allineata a quella per la rendicontazione economica 

Enti del Terzo settore e personalità giuridica, cosa cambia con la riforma

La nuova normativa supera il regime concessorio per la sua acquisizione e stabilisce regole standard sui requisiti patrimoniali minimi. In sintesi l’intervento del notaio Gianluca Abbate al quickinar organizzato da Terzjus, in collaborazione con CSVnet e Forum nazionale del Terzo settore 

Si rinnova il Consiglio nazionale del Terzo settore

Il ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando ha firmato il decreto con i nuovi nomi dell’organismo nazionale istituito dalla riforma con funzioni di promozione e sostegno 

Volontariato nel Terzo settore: il registro deve essere vidimato

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali stabilisce che per salvaguardare l'obbligo di assicurazione deve avere la numerazione progressiva, la bollatura di ogni pagina e l’apposizione della dichiarazione sul numero complessivo delle pagine da parte dell’autorità che le aveva bollate 

Le startup innovative sono incompatibili con l’impresa sociale

Il parere si riferisce alla particolare categoria “a vocazione sociale”, che secondo un pronunciamento del Mise in accordo con il ministero del Lavoro, è inconciliabile con il Terzo settore. Nonostante operino in ambiti spesso affini 

Imprese sociali, il bilancio sociale si fa anche per gli enti nati nel 2021

La precisazione in una nota del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali in cui si sottolinea che l'obbligo vale anche per porzioni di anno, così come per il bilancio di esercizio e che può essere un'opportunità per offrire chiavi di lettura corrette ai documenti di natura economico-finanziaria 

Sedi e locali, per le imprese sociali vale la destinazione d’uso

In un chiarimento del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali si sottolinea che a questi enti e alle cooperative sociali non si applicano le agevolazioni previste dal codice del Terzo settore che permettono di svolgere attività in qualsiasi luogo agibile, in quanto svolgono attività di tipo produttivo 

Rapporto tra pubblica amministrazione e Terzo settore: finalmente le linee guida

Approvate dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, chiariscono definitivamente i confini degli istituti di co-programmazione e co-progettazione e sbloccano il rapporto tra codice del Terzo settore e codice dei contratti. Il commento del professore e costituzionalista Luca Gori 

Tutte le tappe del registro unico nazionale del Terzo settore / Parte 1

A partire dalla data di operatività prevista per questa primavera, si avvia il processo di popolamento e migrazione degli enti. Ecco una simulazione cronologica per organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, comprese le articolazioni territoriali e i circoli affiliati alle nazionali 

Riforma del Terzo settore: come funziona la registrazione delle imprese sociali

Le sue specificità, le connessioni tra il registro delle imprese e il registro unico nazionale del Terzo settore e un focus sulle cooperative sociali in una sintesi del quickinar promosso da Terzjus a cura del suo direttore scientifico, il professor Antonio Fici, in collaborazione con CSVnet e Forum nazionale del Terzo settore 

Coprogettazione: parliamo di soldi. Uno dei nodi per far decollare l'amministrazione condivisa

Il Terzo settore si sta appassionando all'amministrazione condivisa. Ma sente il rischio che essa porti con sé un'insidia: dovere ulteriormente diminuire, sotto i limiti della sostenibilità, le risorse disponibili. È quindi urgente provare a fare ordine sui temi del "contributo" e del "cofinanziamento" 

Donazioni al non profit, i chiarimenti dall’Agenzia delle entrate

Pubblicata una circolare che raccoglie i principali documenti di prassi che riguardano le spese soggette a deduzioni dal reddito, detrazioni di imposta, crediti d’imposta e altri elementi utili alla dichiarazione dei redditi e al visto di conformità. Tra gli enti interessati anche quelli del Terzo settore 

Erogazioni liberali al Terzo settore nella dichiarazione dei redditi

La comunicazione è facoltativa per il modello 730 precompilato 2020 e obbligatoria per il 2021 1 ed è la principale novità del decreto del 3 febbraio 2021 del ministero dell’Economia e delle finanze che definisce alcuni principi sulla comunicazione delle informazioni 

Terzo settore: riconosciuta l’autonomia statutaria delle reti associative

Si chiarisce la posizione di questi particolari enti normati per la prima volta grazie alla riforma del Terzo settore. Il ministero del Lavoro in una nota delinea attività esercitabili, rapporto con i regolamenti, forma organizzativa, ruolo delle articolazioni territoriali e relative deroghe 

Schemi di bilancio terzo settore, si esprimono i commercialisti

Pubblicato un volume che fornisce una prima analisi del decreto di marzo 2020 in vista della prossima applicazione per molti enti a partire dal prossimo anno. Ricco di esempi applicativi, il testo è un utile strumento di lavoro per la corretta gestione del bilancio di esercizio 

Statuti Terzo settore: non spetta al registro unico la verifica dei quorum

In una nota del ministero del Lavoro si chiarisce il ruolo degli uffici rispetto alle attività di controllo, che dovranno limitarsi a verificare le disposizioni al codice del Terzo settore. In caso di eventuali inosservanze sulle maggioranze in assemblea, la sede più opportuna sarà quella giurisdizionale civile 

Legge di bilancio 2021, ecco cosa interessa al non profit

Prevede numerosi interventi in materia di fisco, famiglie, lavoro, imprese e innovazione. Particolare attenzione al mondo dello sport. Ecco una sintesi delle principali previsioni che riguardano, direttamente o meno, i profili di interesse del Terzo settore 

Come cambia la rendicontazione sociale con la riforma del terzo settore

Pubblicato il nuovo documento di ricerca del Gruppo di studio per il bilancio sociale con 16 raccomandazioni utili per farlo meglio ma anche indicazioni operative per un processo che metta al centro gli stakeholder, evidenzi il ruolo della governance, in un’ottica di equilibro nei contenuti ed efficacia comunicativa 

Terzo settore, è uscito il nuovo decreto sul 5 per mille

Pubblicato in Gazzetta ufficiale, il provvedimento disciplina uno degli strumenti più diffusi per il sostegno al mondo non profit. Su oltre 40 decreti attuativi attesi salgono a 18 quelli sinora adottati. Ecco chi può accedere e come 

5 per mille, estese le proroghe previste dal Cura Italia

Il Ministero apre alla possibilità di utilizzare le risorse erogate nel 2019 e di rendicontarle entro 18 mesi. Possibile reindirizzare i fondi per rispondere alle nuove emergenze dettate dalle misure per il contagio da Covid 19, ma solo se previsto dallo statuto 

Cinque per mille, online i contributi inferiori a 500mila euro

Si tratta dei pagamenti relativi all’anno finanziario 2019 per oltre 48.800 beneficiari e più di 226 milioni di euro. L'erogazione anticipata al 31 ottobre è stabilita dal Decreto Rilancio, per dare una bocca d’aria al non profit in questo periodo di emergenza 

Schemi di bilancio terzo settore, si esprimono i commercialisti

Pubblicato un volume che fornisce una prima analisi del decreto di marzo 2020 in vista della prossima applicazione per molti enti a partire dal prossimo anno. Ricco di esempi applicativi, il testo è un utile strumento di lavoro per la corretta gestione del bilancio di esercizio 

Terzo settore, il Ministero si esprime su governance e quorum statuti

In una nota ministeriale ulteriori approfondimenti sulla possibilità che soggetti diversi dall’assemblea possano nominare gli amministratori. Nessuna apertura sui numeri dei partecipanti al voto per l’adeguamento statutario 

Volontariato, il ministero: nessuna retribuzione possibile

Una nota del Lavoro risponde a una serie di quesiti avanzati dalla Provincia di Trento specificando che anche un amministratore di un ente del Terzo settore che svolga il proprio impegno a titolo gratuito, non può ricevere altri compensi 

Contributi pubblici al non profit, la pubblicazione entro il 30 giugno 2020

L'obbligo è previsto per associazioni, fondazioni e Onlus che abbiano ricevuto nell’anno precedente somme superiori a 10.000 euro. Nel calcolo economico non si considerano eventuali rapporti di natura commerciale. A disposizione anche un fac simile di rendiconto 

Base sociale degli enti di terzo settore, si esprime il ministero

In una nota si ribadiscono i limiti per associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato che vogliano associare altri Ets o soggetti senza scopo di lucro. Via libera alle imprese, sia singole che associate, anche in forma di controllo 

Lavorare nel terzo settore? “Sì, solo se non è distribuzione di utili”

Un’analisi dello studio Degani sulla linea interpretativa del ministero del Lavoro su erogazione dei compensi e trattamento economico e normativo che deve essere parametrato ai contratti collettivi. Status di lavoratore in netto contrasto con quello di volontario 

Donazioni in natura, ecco come accedere ai benefici fiscali

Pubblicato in GU il decreto che definisce i criteri per usufruire di detrazioni e deduzioni al proprio redditoper erogazioni al terzo settore. Il riferimento è al valore “normale” del bene ma in alcuni casi sarà necessaria una perizia di stima. Necessaria anche una specifica documentazione 

Terzo settore e fiscalità, le prime risposte dell’Agenzia delle Entrate

Su richiesta del Forum nazionale arrivano i primi chiarimenti per organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e Onlus che fino all’operatività del registro potranno usufruire delle precedenti disposizioni 

Riforma terzo settore: sempre più forte l’unione tra commercialisti e Csv

A un anno dall’intesa nazionale tra CSVnet e Cndcec 31 centri di servizio hanno già attivato protocolli con gli ordini locali e avviato consulenze e iniziative di formazione alle associazioni per gli adempimenti previsti dal Codice. E altri 4 sono in procinto di farlo 

Organizzazioni di volontariato: cosa cambia con la riforma del terzo settore?

La normativa le sottopone a specifiche indicazioni e sono soggette a una serie di agevolazioni, dal regime forfetario, alle imposte indirette, fino alle donazioni. Tutte le novità per orientarsi 

Adeguamento statuti degli Ets, una check-list per farlo nel modo migliore

Dal progetto Capacit’Azione arriva un elenco di oltre 60 domande per mappare il proprio ente e individuare la natura giuridica e la qualifica più adatte, quale possibile regime fiscale adottare e prepararsi in modo consapevole alla scadenza del 3 agosto 

Reti associative, un’opportunità per gli enti di lavorare insieme

In un articolo pubblicato ieri su Il Sole 24 ore, il direttore di CSVnet Roberto Museo ripercorre le principali indicazioni da seguire per l’iscrizione al registro unico, l’organizzazione e le deroghe previste dal codice del terzo settore 

 
Ottobre 2021
L M M G V S D
12
25 27 29 31
Riforma Terzo settore ... #Riforma Terzo settore

Social wall CSV

Torna su